Dopo il nostro post “Natale 2011: tutti i con­si­gli per i vostri capelli!”, vediamo ora insieme i tagli e le accon­cia­ture più cool per il Capo­danno 2012.
Se volete un cam­bia­mento dra­stico vi con­si­gliamo un taglio corto! Un taglio comodo e gio­vane sem­pre di moda è il caschetto, che potete rav­vi­vare con i tipi di cer­chietti e acces­sori che più vi piac­ciono.
Se volete osare e farvi notare, vanno molto le accon­cia­ture coto­nate, abboc­co­late ma sem­pre esa­ge­rate! I capelli rac­colti sono sem­pre adatti a una festa come quella di capo­danno. Molto chic ed ele­gante è lo chi­gnon sia basso che alto, per­fetto o spet­ti­nato.
Come per il Natale, gli hair­sty­list con­si­gliano trecce, che siamo pic­cole a con­tor­nare un rac­colto mor­bido o che siano a spina di pesce e spet­ti­nate, non sba­glie­rete mai se deci­dete per que­sta accon­cia­tura.
Se desi­de­rate un look grin­toso e d’effetto vi con­si­gliamo una coda un po’ punk ma molto fashion! Come fare? Con i capelli lisciati, divi­dere la testa in 3 zone, una fron­tale cen­trale, una altra com­pren­dente le zone late­rali, e l’ultima con i capelli della parte poste­riore rima­nenti. Si ini­zia rac­co­gliendo la parte cen­trale per poter lavo­rare sui lati. I lati vanno rac­colti all’indietro molto attac­cati alla testa e fis­sati die­tro con una coda di cavallo alta. Volendo si pos­sono creare trecce, ma sem­pre attac­cate alla testa e che arri­vino a una coda. A que­sto punto si passa alla parte poste­riore. Qui si creano boc­coli e si coto­nano i capelli, fis­san­doli poi con for­cine creando volume e movi­mento fino alla nuca, seguendo una linea che ricordi una cre­sta larga. Infine ci si occupa del ciuffo davanti: qui potete deci­dere di por­tarlo da una parte sciolto se corto o di fis­sarlo sem­pli­ce­mente da un lato, oppure se è più lungo di fare una banana molto gon­fia che vada a con­fluire sul resto della cresta.

Pro­vate, il risul­tato è assicurato!