Spesso ci accor­giamo tardi dei pro­blemi legati ai capelli. Pru­rito, capelli sul cuscino, capelli grassi, i sin­tomi pos­sono però anti­ci­pare even­tuali pro­ble­ma­ti­che come la per­dita di capelli. In que­sti casi è bene infor­marsi e pren­dere coscienza delle cause che por­tano alla caduta. Ogni per­sona può mani­fe­stare una caduta dei capelli diversa che può dipen­dere da molti fat­tori, non solo genetici.

La pre­ven­zione è molto impor­tante per con­tra­stare le pro­ble­ma­ti­che legate al capelli, vediamo assieme quat­tro sem­plici con­si­gli per con­tra­stare la caduta dei capelli sul nascere.

Lavare accu­ra­ta­mente i capelli

Il capello deve essere lavato quo­ti­dia­na­mente e in modo accu­rato. Cosa signi­fica? Il lavag­gio è molto impor­tante, per deter­gere a fondo e sgras­sare il capello è bene grat­tare il cuoio capel­luto e lasciare in posa lo sham­poo per 3 minuti, per otte­nere un risul­tato migliore. In caso di capelli grassi è bene fare due pas­sate, di cui una con posa, per pulire in pro­fon­dità. Risciac­quare i capelli senza lasciare residui.

Uti­liz­zare pro­dotti specifici

Durante il lavag­gio ma soprat­tutto prima e dopo è con­si­gliato uti­liz­zare pro­dotti anti-caduta, deli­cati, anti-grasso e anti-forfora. Soli­ta­mente un buon trat­ta­mento igie­nico dei capelli parte da tre pro­dotti: uno sham­poo spe­ci­fico, una lozione igie­niz­zante e una maschera per i capelli. Spesso si inte­gra con un bal­samo (o crema). Pro­dotti igie­nici di que­sto tipo costi­tui­scono la base per pre­ve­nire even­tuali pro­ble­ma­ti­che. Spesso però non sono suf­fi­cienti, in quel caso è bene ricor­rere a trat­ta­menti spe­ci­fici ma solo prima aver con­sul­tato un cen­tro tricologico.

Non abu­sare con i cosmetici

Pro­dotti per la bel­lezza e lo sty­ling dei capelli devono essere uti­liz­zati nella giu­sta misura, per­ché pos­sono aggra­vare le pro­ble­ma­ti­che del capello cau­sando irri­ta­zioni del cuoio capel­luto. Nella scelta di que­sti pro­dotti è sem­pre bene rivol­gersi ad uno spe­cia­li­sta che può con­si­gliarvi i meno inva­sivi. Altri fat­tori sono il phon e la pia­stra che pos­sono sfi­brare ed inde­bo­lire il capello fino a cau­sarne la caduta. Il phon deve essere uti­liz­zato a tem­pe­ra­ture non troppo alte e la pia­stra senza troppe passate.

Rivol­gersi ad un tri­co­logo specialista

La prima solu­zione per pre­ve­nire i pro­blemi dei capelli è rivol­gersi ad un cen­tro tri­co­lo­gico. La con­su­lenza pun­tuale del tri­co­logo spe­cia­li­sta può rive­lare le vere cause della caduta e strut­tu­rare con atten­zione una cura effi­cace per con­tra­stare la caduta o altri pro­blemi legati al capello.

Con­si­gliamo quindi di pre­stare molta atten­zione all’igiene e alla cura dei capelli, ma soprat­tutto, anti­ci­pare even­tuali pro­ble­ma­ti­che prima che si aggra­vano, rivol­gen­dosi ad un cen­tro spe­cia­liz­zato per la cura dei capelli.