I tuoi capel­li han­no per­so vigo­re, vita­li­tà, lucen­tez­za? Hai mai pen­sa­to di pre­sta­re più atten­zio­ne alla loro nutri­zio­ne?
Quan­do di par­la di salu­te e benes­se­re dei nostri capel­li, oltre ovvia­men­te ai nor­ma­li pro­dot­ti e masche­re in com­mer­cio, uno degli accor­gi­men­ti più impor­tan­ti da adot­ta­re, che rico­pre un ruo­lo fon­da­men­ta­le, è sen­za dub­bio fare una die­ta equi­li­bra­ta.
Giu­sto per fare un esem­pio, i capel­li sec­chi han­no biso­gno di Vita­mi­na A, men­tre i capel­li sot­ti­li che si spez­za­no facil­men­te han­no biso­gno di fer­ro, quel­li dan­neg­gia­ti inve­ce e spen­ti han­no biso­gno di aci­di gras­si ome­ga 3.
Oggi abbia­mo deci­so di dare un elen­co di 5 ali­men­ti che secon­do noi sono i più nutrien­ti per i tuoi capel­li:

  1. Sal­mo­ne. E’ una del­le più impor­tan­ti fon­ti di pro­tei­ne, in quan­to for­ni­sce un con­tri­bu­to signi­fi­ca­ti­vo di aci­di gras­si ome­ga 3. Secon­do le ricer­che, que­sti aci­di gras­si resti­tui­sco­no la bril­lan­tez­za dei capel­li, ne bilan­cia­no la pro­du­zio­ne di sebo e ne miglio­ra­no visi­bil­men­te la strut­tu­ra. Altre fon­ti di aci­di gras­si ome­ga 3 sono i semi di lino, noci, ton­no, sgom­bro, sar­di­ne, avo­ca­do, che por­ta­no un con­tri­bu­to signi­fi­ca­ti­vo di fer­ro, ma anche di Vita­mi­na E, che sti­mo­la la cir­co­la­zio­ne del san­gue al livel­lo del cuo­io capel­lu­to.
  2. Uova. Sono ric­che di Vita­mi­na A che nutre, rego­la la pro­du­zio­ne di sebo e pre­vie­ne la per­di­ta dei capel­li. Altre fon­ti ric­che di Vita­mi­na A sono caro­te, il tuor­lo dell’uovo, la lat­tu­ga, gli spi­na­ci, il melo­ne, le pesche e le albi­coc­che.
  3. Semi di sesa­mo. Con­ten­go­no zin­co, che favo­ri­sce l’assorbimento del­la Vita­mi­na A. Altre fon­ti di zin­co si tro­va­no nel­le ostri­che, car­ne ros­sa tri­ta­ta e ham­bur­ger, ger­me di gra­no, fega­to di maia­le, caval­lo, luma­che, gra­no inte­gra­le e len­tic­chie.
  4. Noci. Con­ten­go­no mol­to fer­ro, che aiu­ta a non inde­bo­li­re il capel­lo. Secon­do gli stu­dio­si, la caren­za di fer­ro col­pi­sce la strut­tu­ra dei capel­li, spez­zan­do­lo. Altri ali­men­ti ric­chi di fer­ro sono car­ne, frat­ta­glie, legu­mi, frut­ta sec­ca in guscio, vege­ta­li a foglia.
  5. Avo­ca­do. Ha un alto con­te­nu­to di bio­ti­na, una vita­mi­na che non favo­ri­sce la for­ma­zio­ne del­le dop­pie pun­te, ed è capa­ce di ren­de­re la chio­ma bril­lan­te e lucen­te. Altri ali­men­ti ric­chi di bio­ti­na che si con­si­glia di inclu­de­re nel­la tua die­ta, sono maia­le, mele, cavol­fio­re, caro­te, pesci, fun­ghi, uova e for­mag­gi.