L’alopecia uni­ver­sale è una malat­tia che porta alla per­dita di tutti i peli del corpo. E la più grave forma di alo­pe­cia areata.

Que­sto tipo di alo­pe­cia può essere acuta, nella quale si ha una totale caduta in un tempo che va da poche set­ti­mane a 2 anni, o permanente.

L’alopecia uni­ver­sale può veri­fi­carsi a qual­siasi età, ed è attual­mente rite­nuta una malat­tia autoim­mune: la totale caduta avviene per­chè il sistema immu­ni­ta­rio aggre­di­sce il fol­li­colo pili­fero: il capello viene espulso e il fol­li­colo passa ad una situa­zione di quie­scenza per un periodo di tempo impre­ve­di­bile, che può durare mesi o anche anni.

Vi sono nume­rosi trat­ta­menti spe­ri­men­tali che pro­vano ad affron­tare il pro­blema uti­liz­zando agenti immunoregolatori.

(img da funnytimeofyear.com)