Si dice che l’abito non fa il monaco, ma spesso i capelli rive­lano molto della per­so­na­lità di un indi­vi­duo, dallo stato in cui sono, si può capire ad esem­pio se una per­sona è pre­cisa ed affi­da­bile o meno, ovvia­mente que­sto non è un cri­te­rio asso­luto ma a volte si rivela corretto.

Lo stato di salute dei capelli è molto impor­tante per la per­sona poi­ché può gene­rare stati depres­sivi in seguito ad esem­pio a forte caduta dei capelli e ori­gi­nare insi­cu­rezza nel rap­porto con gli altri, ecco per­ché non biso­gna sot­to­va­lu­tare quest’aspetto. In caso di aumen­tata caduta dei capelli, in seguito a certe cure far­ma­co­lo­gi­che oppure ad alo­pe­cia, la per­sona dif­fi­cil­mente accetta la sua nuova imma­gine e que­sto crea una con­di­zione psi­co­lo­gica nega­tiva in quanto non rico­no­sce più il pro­prio aspetto. Que­sto disa­gio si veri­fica sia nelle donne sia negli uomini, in misura mag­giore o minore, ma non biso­gna dispe­rare per­ché i rimedi potreb­bero essere molteplici.

È fon­da­men­tale risa­lire alle cause della per­dita dei capelli per capire come curarla, in que­sto caso sce­gliere di rivol­gersi a un cen­tro tri­co­lo­gico di fidu­cia è indi­spen­sa­bile, per­ché il tri­co­logo sarà in grado di ana­liz­zare il caso e pro­porre diverse solu­zioni per risol­vere il problema.

Quali sono le cause della cal­vi­zie? Ne elen­chiamo solo alcune:

  • gene­tica;
  • stress;
  • assun­zione di deter­mi­nati far­maci –> come quelli per l’ipertensione, per pro­blemi car­diaci, anti­de­pres­sivi e altri;
  • squi­li­bri ormo­nali –> soprat­tutto nella donna si riscon­trano in certi periodi par­ti­co­lari della vita come, l’allattamento o la menopausa.

È bene ricor­dare che per­dere una certa quan­tità gior­na­liera di capelli non deve met­tere in allarme la per­sona poi­ché la quan­tità media è tra i 50 e i 100 capelli, in alcuni momenti dell’anno, come nei cambi di sta­gione, può aumen­tare e poi ritor­nare nella norma.

Infine, si può affer­mare che esi­ste un legame tra vita pro­fes­sio­nale e benes­sere dei capelli, si tratta di un rap­porto biu­ni­voco in quanto se la per­sona si sente sicura di se stessa ed ha una chioma in salute e bella allora il suc­cesso nella vita pro­fes­sio­nale è assi­cu­rato, un’immagine curata suscita nella mag­gior parte dei casi una buona pre­di­spo­si­zione nei nostri con­fronti, ecco per­ché pren­dersi cura dei capelli è così importante.

Photo Cre­dit: coachlavoro.com