Come risol­vere il fasti­dioso pro­blema delle dop­pie punte ai capelli?

È impor­tante pre­met­tere che il capello è una fibra com­po­sta di molti fila­menti dispo­sti lon­gi­tu­di­nal­mente alla lun­ghezza e tenuti assieme da legami chi­mici e col­la­gene. Il capello ester­na­mente è pro­tetto da una pel­li­cola, detta cuti­cola, for­mata da vari strati che a sua volta è com­po­sta di innu­me­re­voli squame. Nel tempo il capello è sog­getto a invec­chia­mento per cui la parte ter­mi­nale, ossia la punta, tende natu­ral­mente a rovi­narsi. È fon­da­men­tale sot­to­li­neare che più la chioma sarà forte e in salute e mag­giore sarà la sua resi­stenza all’invecchiamento, diver­sa­mente potrà essere più sog­getta al feno­meno e risul­terà così fra­gile e ten­dente alla rot­tura. Il feno­meno delle dop­pie punte è la mani­fe­sta­zione di un pro­blema di inde­bo­li­mento e fra­gi­lità della chioma per que­sto non dev’essere sot­to­va­lu­tato e devono esserne inda­gate le cause scatenanti.

Quali sono le cause delle dop­pie punte?

Le cause pos­sono essere prin­ci­pal­mente distinte in due tipologie:

  • Carat­te­ri­sti­che natu­rali dei capelli –> tra que­ste capelli sot­tili e deli­cati, cuoio capel­luto grasso o essu­dato, man­canze ali­men­tari con basso apporto di nutri­mento e altre.
  • Pra­ti­che o com­por­ta­menti debi­li­tanti –> pro­dotti igie­nici non adatti, stro­fi­na­mento ecces­sivo delle lun­ghezze dopo ogni lavag­gio, alte tem­pe­ra­ture per l’asciugatura e l’uso della pia­stra, tinte e deco­lo­ra­zioni aggres­sive e altri.

Come eli­mi­nare le dop­pie punte dai capelli?

Prima di ricor­rere la taglio dei capelli è impor­tante sapere cosa si può fare per sal­vare la chioma! Tagliare non è sem­pre la solu­zione defi­ni­tiva più adatta poi­ché la chioma deve essere rin­for­zata e curata costan­te­mente per sal­va­guar­darla da futuri danni.

Quando il danno è molto evi­dente, è neces­sa­rio porvi rime­dio, alle volte con tempi lun­ghi, è pos­si­bile pre­ve­nirlo evi­tando com­por­ta­menti e pra­ti­che errate come già accen­nato. La qua­lità dello sham­poo, la cura nell’esecuzione e nell’applicazione di trat­ta­menti idra­tanti e ristrut­tu­ranti può far otte­nere buoni risultati.