I capel­li sono una par­te fon­da­men­ta­le del nostro aspet­to, con­no­ta­no una per­so­na e mani­fe­sta­no la sua ori­gi­na­li­tà con tagli e pet­ti­na­tu­re diver­se, ecco per­ché è impor­tan­te capi­re se la nostra chio­ma è dav­ve­ro in salu­te. In cer­ti perio­di dell’anno i nostri capel­li pos­so­no esse­re sog­get­ti a cam­bia­men­ti, ad esem­pio duran­te la sta­gio­ne fred­da e in esta­te, a cau­sa del­le par­ti­co­la­ri con­di­zio­ni cli­ma­ti­che, ten­do­no a sec­car­si ed inde­bo­lir­si per cui pren­der­se­ne cura nel modo cor­ret­to è fon­da­men­ta­le. In altri perio­di, come duran­te i cam­bi di sta­gio­ne, si può veri­fi­ca­re una dimi­nu­zio­ne del­la capi­glia­tu­ra e si può riscon­tra­re la cadu­ta di una cer­ta quan­ti­tà di capel­li ma, come capi­re se si trat­ta di un feno­me­no occa­sio­na­le e fisio­lo­gi­co oppu­re pato­lo­gi­co?

Quanto sono sani i tuoi capelli?

Sta­bi­li­re quan­to sono sani i pro­pri capel­li non è cosa sem­pli­ce ed imme­dia­ta, per ave­re infor­ma­zio­ni più det­ta­glia­te ci si deve rivol­ge­re a un cen­tro tri­co­lo­gi­co e fis­sa­re un pri­mo check up, per­ché noi ci pos­sia­mo accor­ge­re di per­de­re una quan­ti­tà di capel­li più ingen­te oppu­re che la chio­ma si pre­sen­ta più sec­ca e debo­le ma solo degli esper­ti saran­no in gra­do di fare un’anamnesi pre­ci­sa e indi­vi­dua­re cau­se e solu­zio­ni. Tut­ta­via è pos­si­bi­le dare dei sug­ge­ri­men­ti per capi­re se qual­co­sa non va, tra tut­ti, due fon­da­men­ta­li.

Alimentazione e capelli

Mol­te per­so­ne pen­sa­no che usa­re cer­ti trat­ta­men­ti e pro­dot­ti igie­ni­ci come sham­poo, bal­sa­mo ed altri, sia suf­fi­cien­te per ave­re i capel­li bel­li e in salu­te. In real­tà è impor­tan­te inte­gra­re i pro­dot­ti cor­ret­ti con una die­ta ali­men­ta­re sana e bilan­cia­ta. Si con­si­glia di assu­me­re gior­nal­men­te una cer­ta quan­ti­tà di pro­tei­ne che si tro­va­no in pesce, car­ne, uova, ave­na, ricot­ta, man­dor­le e broc­co­li. Anche i sali mine­ra­li e le vita­mi­ne sono impor­tan­ti per i nostri capel­li, ecco per­ché assu­me­re ver­du­ra e frut­ta con costan­za non può che far bene ai nostri capel­li. La fra­se: “sei quel­lo che man­gi” è asso­lu­ta­men­te veri­tie­ra, più si segue una die­ta ali­men­ta­re salu­ta­re più la nostra chio­ma sarà sana.

Igiene dei capelli

È impor­tan­te sot­to­li­nea­re che lava­re i capel­li spes­so, anche tut­ti i gior­ni se neces­sa­rio, non pro­vo­ca la loro cadu­ta ben­sì, aiu­ta a con­tra­sta­re tut­ti quei feno­me­ni tem­po­ra­nei che pos­so­no pro­vo­ca­re la per­di­ta dei capel­li. Il lavag­gio, con sham­poo e pro­dot­ti cor­ret­ti per le pro­prie carat­te­ri­sti­che, aiu­ta a igie­niz­za­re il cuo­io capel­lu­to e ad espor­ta­re tut­te le sostan­ze noci­ve, gras­so in ecces­so e for­fo­ra che vi si depo­si­ta­no gior­nal­men­te. Que­sto per­met­te alla cute di svol­ge­re le sue nor­ma­li fun­zio­ni fisio­lo­gi­che. Altra cosa impor­tan­te è mas­sag­gia­re o grat­ta­re a fon­do il cuo­io capel­lu­to per riat­ti­va­re la micro­cir­co­la­zio­ne del­lo stes­so e sti­mo­la­re l’attività fol­li­co­la­re.

Que­sti sono solo due dei con­si­gli più impor­tan­ti per ave­re una chio­ma bel­la e sana, ovvia­men­te scen­den­do nel­lo spe­ci­fi­co si pos­so­no dare sug­ge­ri­men­ti per­so­na­liz­za­ti per il benes­se­re dei capel­li, ma di que­sto par­le­re­mo nel pros­si­mo arti­co­lo.