Le dop­pie punte rap­pre­sen­tano un pro­blema fasti­dioso, soprat­tutto se sono molto fre­quenti, per que­sto è impor­tante non sot­to­va­lu­tare il feno­meno poi­ché potrebbe indi­care che la nostra chioma è in sof­fe­renza. Veri­fi­care quali pos­sono essere i fat­tori sca­te­nanti, è il primo passo per risol­vere il pro­blema nel modo più appropriato.

Quali sono le cause delle dop­pie punte?

Diversi fat­tori pos­sono indurre a que­sto pro­blema, in gergo chia­mato anche tri­cop­ti­losi. I nostri capelli sono costi­tuiti da 3 strati:

  • Cuti­cola –> strato più esterno;
  • Cor­tec­cia –> strato centrale;
  • Midollo –> strato più interno.

Quando la cuti­cola, che funge da strato pro­tet­tivo del fusto del capello, si dan­neg­gia, la cor­tec­cia e il midollo sono espo­sti agli agenti esterni ren­dendo così poi i capelli sog­getti alla for­ma­zione di dop­pie punte.

Le cause pos­sono essere:

  • Trat­ta­menti chi­mici inva­sivi: come la per­ma­nente, la sti­ra­tura e la decolorazione;
  • Trat­ta­menti con ecces­sivo calore: l’utilizzo di pia­stra, arric­cia­ca­pelli e phon ad alte temperature;
  • Accon­cia­ture ripe­tute: legare i capelli assi­dua­mente tor­cendo e tirando i capelli;
  • Uso di pro­dotti igie­nici sba­gliati: sham­poo troppo aggres­sivi che sec­cano i capelli;
  • Squi­li­bri ormo­nali;
  • Man­canza di nutrienti nella pro­pria ali­men­ta­zione.

Come pre­ve­nire e curare le dop­pie punte?

In com­mer­cio esi­stono dei pro­dotti che pos­sono aiu­tare ad atte­nuare il feno­meno ma non a risol­verlo poi­ché biso­gna per prima cosa indi­vi­duare le cause sca­te­nanti ed agire su que­ste. È impor­tante quindi ripor­tare la nostra chioma in salute poi­ché que­sta è la solu­zione definitiva.

Per eli­mi­nare le dop­pie punte velo­ce­mente è pos­si­bile tagliare i capelli nella parte dan­neg­giata e nel frat­tempo inter­ve­nire anche in altri modi:

  • Seguendo un’alimentazione bilan­ciata e bevendo molta acqua;
  • Sce­gliendo sham­poo adatti alle carat­te­ri­sti­che dei pro­pri capelli e con com­po­nenti i più natu­rali possibili;
  • Evi­tare trat­ta­menti inva­sivi che pos­sano rovi­nare il fusto del capello;
  • Pet­ti­nare i capelli solo da asciutti e uti­liz­zare pet­tini a denti lar­ghi per distri­care i nodi senza strapparli;
  • Prima di usare la pia­stra si con­si­glia di appli­care sulle lun­ghezze pro­dotti con­di­zio­nanti appo­siti e pro­tet­tivi.

Infine, se pro­teggi i tuoi capelli nel modo cor­retto, nutren­doli e curan­doli con rego­la­rità, le dop­pie punte saranno solo un lon­tano ricordo!