Avete i capelli biondi e non sapete come curarli al meglio? Non vi pre­oc­cu­pate, ecco alcuni con­si­gli che fanno al caso vostro

La donna dalla chioma bionda è da sem­pre stata sino­nimo di sen­sua­lità e charme. Le star in modo par­ti­co­lare, tra que­ste ricor­diamo la famosa Mari­lyn Mon­roe, sono affe­zio­nate alla tinta chiara e anche se pro­vano per un breve periodo a cam­biare look poi tor­nano subito al biondo. Spesso però accade che l’uso con­ti­nuo di tinte e colo­ranti porti i capelli ad essere sciu­pati, sec­chi e rovi­nati. Ecco che allora inter­ve­niamo pro­po­nen­dovi alcuni con­si­gli da seguire per avere una chioma dav­vero perfetta.

Par­tiamo dal lavag­gio: lava­tevi accu­ra­ta­mente, bastano tre volte a set­ti­mana d’inverno. Que­sto per­chè troppi lavaggi pos­sono alte­rare il Ph della cute e della chioma. Quando vi sciac­quate fate atten­zione alla tem­pe­ra­tura dell’acqua: se troppo calda fa “aprire” le cuti­cole di cui sono fatti i fusti dei capelli creando le fasti­diose dop­pie punte.

In modo par­ti­co­lare non dimen­ti­cate di uti­liz­zare lo sham­poo adatto a voi spe­ci­fico per capelli biondi. Quando mas­sag­giate non vol­gete la testa verso il basso poi­ché que­sto porta alla for­ma­zione di nodi dif­fi­cili da districare.

Prima del risciac­quo met­tete il bal­samo o una crema e lasciate agire alcuni minuti. Usate acqua fredda sulle punte per far in modo che le squame si richiu­dano. Per quanto riguarda l’asciugatura, il phon deve essere tie­pido. Per chi usa spesso il ferro o la pia­stra, fate atten­zione: i capelli potreb­bero sof­frire molto.

Con que­ste sem­plici con­si­gli sarà un pia­cere pren­dervi cura dei capelli e farete morire d’invidia le vostre amiche!