L’estate è la sta­gione delle vacanze al mare e delle lun­ghe gior­nate tra­scorse sotto il sole tra bagni e nuo­tate. Si tratta indub­bia­mente di uno dei periodi dell’anno più amati ma anche di uno dei momenti più cri­tici per i nostri capelli.

Durante la sta­gione estiva la nostra capi­glia­tura, infatti, viene sot­to­po­sta a nume­rosi stress che ten­dono ad inde­bo­lirla e a ren­dere i capelli fra­gili e dif­fi­cili da pettinare.

L’acqua salata, il cloro delle piscine e il calore del sole minac­ciano da sem­pre la salute dei capelli, anche di quelli più forti.

Per non inde­bo­lire i capelli durante i mesi estivi è neces­sa­rio dedi­care loro par­ti­co­lari atten­zioni, vedia­mole insieme.

Pro­teg­gete i capelli dal calore del sole

Il sole è uno dei grandi nemici di una chioma sana e lucente poi­ché tende a disi­dra­tare par­ti­co­lar­mente i capelli. Quando ci si espone al sole e nelle ore più calde della gior­nata è molto impor­tante uti­liz­zare cap­pelli e fou­lard in grado di garan­tire un fat­tore di pro­te­zione pari al 60%.

Oltre ad un copri­capo, poi, è neces­sa­rio uti­liz­zare uno spray pro­tet­tivo insi­stendo par­ti­co­lar­mente sulle punte; in com­mer­cio esi­stono lozioni stu­diate appo­si­ta­mente per pro­teg­gere i capelli dal sole e man­te­nerne inal­te­rata la lucentezza.

Risciac­quate sem­pre i capelli dopo il bagno al mare

L’acqua salata, o il cloro per chi fre­quenta la piscina, è estre­ma­mente dele­te­ria per la salute dei capelli. La sal­se­dine, in unione a vento e calore, è tra i mag­giori respon­sa­bili di una chioma spenta e disi­drata: è molto impor­tante, quindi, risciac­quare sem­pre i capelli dopo il bagno in mare in modo da eli­mi­nare la mag­gior parte del sale.

Per resti­tuire mor­bi­dezza e vita­lità alla nostra capi­glia­tura si dovrà appli­care, almeno due volte a set­ti­mana, una maschera ristrut­tu­rante in grado di risa­nare i capelli in profondità.

Usate acqua tiepida

Per evi­tare ai capelli ulte­riori stress ter­mici si dovranno lavare i capelli con acqua tie­pida e pre­di­li­gere, per l’ultimo l’ultimo risciac­quo, l’acqua fredda. Que­sta usanza, da adot­tare anche durante il periodo inver­nale, ren­derà la vostra chioma imme­dia­ta­mente più liscia e lucente.

Limi­tate l’uso di phon e piastra

L’esposizione pro­lun­gata a fonti di calore, come già anti­ci­pato, può com­pro­met­tere seria­mente la salute dei nostri capelli. Per que­sto motivo, durante la bella sta­gione, è pre­fe­ri­bile evi­tare l’uso del phon e lasciare asciu­gare i capelli natu­ral­mente. Se pro­prio non potete fare a meno di pia­stra e phon ricor­da­tevi di uti­liz­zare sem­pre un ter­mo­pro­tet­tore in grado di pro­teg­gere i capelli dall’eccessiva espo­si­zione al calore.

Man­giate cibi sani

Durante l’estate è fon­da­men­tale bere molta acqua, sia per la salute del nostro corpo sia per quella dei nostri capelli. Molto utili, a tal pro­po­sito, anche frutta e ver­dura ric­chi di fibre e liquidi ed essen­ziali per man­te­nere idra­tato il nostro corpo.