Il primo capello bianco è un segno di matu­rità, ci avverte dello scor­rere ine­so­ra­bile del tempo, arriva all’improvviso tanto che ci viene spesso segna­lato da amici o cono­scenti in modo poco pia­ce­vole. Un pic­colo cam­bia­mento che pre­an­nun­cia l’incanutimento del pelo e una nuova fase della vita, ma anche un pic­colo trauma per ambo i sessi che tal­volta insorge prima del dovuto. La rea­zione dei gio­vani è imme­diata: tin­gere i capelli, soprat­tutto per le donne, rischiando di rovi­nare ulte­rior­mente la chioma.

Per­ché i capelli diven­tano bianchi?

I capelli diven­tano bian­chi o grigi per­ché alcuni fol­li­coli smet­tono di pro­durre mela­nina, la sostanza che deter­mina il colore della nostra pelle. Il fat­tore gene­tico è indub­bia­mente impor­tante però è bene sot­to­li­neare, come alcuni studi hanno dimo­strato, che anche lo stress, l’ansia e l’alimentazione pos­sono deter­mi­nare la com­parsa pre­coce di capelli bianchi

L’alimentazione è deter­mi­nante per la cura del capello, e anche in que­sto caso una cat­tiva ali­men­ta­zione influi­sce sull’incanutimento dei capelli. Cibi ric­chi di anti­os­si­danti, mine­rali come iodio e zolfo e vita­mine del gruppo B agi­scono con­tro i radi­cali liberi, favo­rendo un effetto anti invec­chia­mento, sal­va­guar­dando pelle e capelli. Anche con­su­mare té verde sem­bra fac­cia bene, ral­len­tando l’imbiancamento, al con­tra­rio il fumo acce­lera note­vol­mente l’insor­gere di capelli bian­chi.

Anche in que­sto caso con­si­gliamo di con­sul­tare un cen­tro spe­cia­liz­zato per la cura dei capelli che può spie­gare alla per­sona cause e solu­zioni legate a pro­blemi di capelli come la caduta o l’imbiancamento pre­coce, stu­diando caso per caso attra­verso un’attenta anamnesi.

(Cre­dits image: http://www.thewallpapers.org/tag/guitar)