La sem­pre mag­giore ricerca dell’effetto natu­rale ha por­tato gli hair-stilyst a con­si­gliare ed effet­tuare un trat­ta­meto che dovrebbe por­tare a un risul­tato somi­gliante a quello dei capelli schia­riti dal sole, quindi più natu­rale rispetto a meches e altre colo­ra­zioni tradizionali.

Que­sta tec­nica di colo­ra­zione, chia­mata sha­h­toosh, (sha­toush, chat­tou­che o meches cali­for­niane) è stata inven­tata da Aldo Cop­pola, ma non è nuova e nem­meno molto pra­ti­cata e cono­sciuta per il momento.

Que­sta tec­nica con­si­ste­rebbe nel coto­nare le cioc­che di capelli e appli­ca­zione un deco­lo­rante su punte e lun­ghezze creando quindi un effetto natu­rale con un colore in radice leg­ger­mente piu’ scuro rispetto a quello selle lun­ghezze e sulle punte.

Pare che molti vip già uti­liz­zino lo sha­toosh, anche se i com­menti sul web sono con­tra­stanti, tra chi lo con­si­glia e chi non è rima­sto soddisfatto.