Come pre­pa­rarsi alla caduta dei capelli in Primavera

La sta­gione pri­ma­ve­rile è ormai alle porte e si tratta di un momento trau­ma­tico per la nostra chioma, poi­ché il cam­bio di sta­gione potrebbe cau­sare un aumento della caduta dei capelli. La mag­gior parte degli uomini e delle donne spe­ri­menta un forte incre­mento del ciclo di cre­scita dei capelli durante la fine dell’inverno e l’inizio della bella sta­gione. La caduta dei capelli in que­sto periodo è asso­lu­ta­mente nor­male e, nella mag­gior parte dei casi, non indica un pro­blema di cal­vi­zie ma è sin­tomo di un pro­cesso fisio­lo­gico di ricam­bio della capi­glia­tura dovuto ad una varia­zione climatica.

Come pre­ve­nire la caduta dei capelli?

La fase di cre­scita dei capelli è soli­ta­mente più intensa durante i mesi inver­nali per que­sto è nor­male una lieve per­dita durante i cambi di sta­gione. In que­ste cir­co­stanze si con­si­glia di uti­liz­zare il meno pos­si­bile pro­dotti per l’estetica dei capelli come sham­poo sec­chi, gel, lacca ed altri, per non dan­neg­giare i capelli in un momento così deli­cato. È indi­cato quindi sce­gliere ed uti­liz­zare pro­dotti igie­nici i più natu­rali pos­si­bili come sham­poo con estratti natu­rali, maschere natu­rali ed altri. Da evi­tare pro­dotti che con­ten­gano sostanze nocive come petro­lati e parabeni.

Uno degli aspetti peg­giori della sta­gione inver­nale è lo sbalzo ter­mico dovuto dal pas­sag­gio tra luo­ghi caldi e l’ambiente freddo esterno. L’eccessivo caldo causa sec­chezza alla chioma e il con­tra­sto ter­mico con l’esterno la inde­bo­li­sce ulte­rior­mente, così i capelli diven­tano più sog­getti a spez­za­mento e aumenta la for­ma­zione delle fasti­diose dop­pie punte. La capi­glia­tura diventa più fra­gile, opaca e poco bril­lante ecco per­ché pren­der­sene cura nel modo cor­retto è fondamentale.

Qua­lora si dovesse notare un peg­gio­ra­mento delle con­di­zioni come una caduta dei capelli copiosa e pro­lun­gata, oppure un’eccessiva sec­chezza della chioma si sug­ge­ri­sce di chie­dere il parere di uno spe­cia­li­sta e fis­sare un primo check up per testare lo stato di salute di cuoio capel­luto e capelli.