Quante di voi usano la pia­stra per capelli? Imma­gi­niamo molte, d’altronde è uno dei migliori alleati di noi donne nella lotta al capello cre­spo ed indi­sci­pli­nato. E’ risa­puto che spesso il con­tral­tare di avere capelli in ordine per una serata, si paga con un fio­rire di dop­pie punte l’indomani. E quindi che fare? Oggi vogliamo aiu­tarvi, dan­dovi 5 buoni con­si­gli su come usare la pia­stra non met­tendo a rischio la salute della vostra chioma.

  1. Usate sem­pre la pia­stra alla tem­pe­ra­tura ade­guata di 185°. Que­sto livello di calore per­mette al capello di lisciarsi, senza per que­sto bru­ciarsi. I capelli reste­ranno infatti mor­bidi e lucenti, in un ordi­nata pettinatura.
  2. Usate la pia­stra su capelli asciutti. Evi­te­rete quell’effetto fumo che è dato dal pas­sag­gio su capelli ancora umidi. In più, per la salute delle vostre punte, vi con­si­gliamo di asciu­garli all’aria aperta o con un phon a basse tem­pe­ra­ture. Il calore infatti apre le squame del capello, cer­chiamo quindi di limi­tare l’elevata tem­pe­ra­tura solo alla piastra.
  3. Fatevi aiu­tare da un pet­tine in tutto il pro­ce­di­mento. Sia prima, ese­guire una pet­ti­na­ture per “lisciag­gio” è infatti cosa buona e giu­sta, sia durante. Usate il pet­tine per sepa­rare le cioc­che di lar­ghezza 3 – 4 cm per pas­sarci la piastra.
  4. Non fate 10 pas­saggi per ciocca, ma state circa 5 secondi alla radice del capello, per poi scen­dere len­ta­mente fino alla punta. Il con­si­glio è meglio poche volte, per un tempo leg­ger­mente più lungo, piut­to­sto che molti veloci passaggi.
  5. Usate sem­pre un pro­dotto che pro­tegga i vostri capelli dalla pia­stra. Il nostro con­si­glio è di usare un pro­dotto termo pro­tet­tivo che con­senta di pro­teg­gere la strut­tura e tenere idra­tato il capello dall’interno.

Non rinun­ciate quindi ad essere bel­lis­sime ad essere bel­lis­sime usando la pia­stra per capelli, seguite i nostri 5 con­si­gli per non rischiare di rovi­narli ed otter­rete chiome lisce, mor­bide e setose.

Photo Cre­dit: donnaweb.net