Sarà capi­tato spesso di doman­darsi se il gel fac­cia male ai capelli. Allo stesso tempo nella cre­denza popo­lare è dif­fusa l’idea che l’utilizzo di gel per capelli possa dan­neg­giarli e farli cadere. In parte que­sta affer­ma­zione è vera, vediamo il perché.

L’utilizzo del gel per le accon­cia­ture non è da demo­niz­zare o da con­si­de­rare asso­lu­ta­mente dan­noso in quanto esso viene appli­cato diret­ta­mente sul capello e non sulla radice dello stesso. Pro­prio per que­sto motivo è impor­tante pre­stare la mas­sima atten­zione a non ecce­dere con il quan­ti­ta­tivo di gel e a non intac­care il cuoio capelluto.

I sog­getti abi­tuati ad una capi­glia­tura sem­pre per­fetta devono con­si­de­rare che in con­co­mi­tanza di par­ti­co­lari pato­lo­gie dei capelli e cuoio capel­luto è con­si­glia­bile non dimen­ti­care che il gel tende a sec­care i capelli e a far­gli per­dere la natu­rale lucentezza.

Il con­si­glio degli esperti è quindi quello di uti­liz­zare il gel per avere una pet­ti­na­tura coe­rente con l’immagine di ogni per­sona, ponendo par­ti­co­lare atten­zione ai quan­ti­ta­tivi impie­gati e alla fre­quenza di utilizzo.

Si con­si­glia anche di pro­ce­dere ad un lavag­gio fre­quente dei capelli trat­tati al fine di evi­tare resi­dui eccessivi.