Dei nostri capelli non siamo mai con­tenti. Molto spesso c’è il desi­de­rio di cam­biare accon­cia­tura o addi­rit­tura di aumen­tare il volume della chioma. Esi­ste una tec­nica molto inte­res­sante e molto usata, che si chiama infol­ti­mento che per­mette, a tutti coloro che lo desi­de­rino, di aumen­tare la quan­tità di capelli.

L’ infol­ti­mento è adatto a coloro che sof­frono di un’abbondante caduta di capelli o con capelli sot­tili e fra­gili, tec­ni­ca­mente i capelli ven­gono pre­le­vati da una zona dona­trice e tra­pian­tanti nelle zone carenti. L’infoltimento è spesso la solu­zione ideale per chi mani­fe­sta pro­blemi di caduta dei capelli a carat­tere genetico.

Con l’infoltimento i capelli ven­gono inte­grati, ovvero si vanno a inse­rire in quelle zone dove ve ne sono meno. L’effetto è natu­rale e imper­cet­ti­bile. Si tratta di un pro­cesso lungo e arti­co­lato ma non per que­sto dolo­roso o inva­li­dante; il paziente è infatti in grado di recu­pe­rare le pro­prie atti­vità già nel giorno suc­ces­sivo all’operazione per la quale non è pre­vi­sta alcuna degenza. Sicu­ra­mente con l’infoltimento i capelli aumen­tano di volume, ritro­vando bril­lan­tezza e vigore. Per molti l’infoltimento è la solu­zione ad un annoso pro­blema ed oggi la tec­nica ha rag­giunto risul­tati dav­vero eccellenti.