Sarà l’incrocio tra arte con­tem­po­ra­nea, moda ed espo­si­zioni ori­gi­nali, imple­men­tata dagli aspetti di inti­mità e di socia­lità sul tema uni­ver­sale dei capelli.
I capelli visti come un mate­riale umano da pla­smare, una reli­quia, un tali­smano ma anche come un mezzo di espres­sione, come prima pro­spet­tiva di fri­vo­lezza. Par­tendo da que­sto con­cetto la mostra “Che­veux Ché­ris” che si terrà al Museo del Quai Branly di Parigi fino al 14 Luglio 2013, cer­cherà di para­go­nare e di met­tere assieme cul­ture diverse, attra­verso dipinti clas­sici, scul­ture e foto­gra­fie di autori. Si darà inol­tre molta impor­tanza al capello come oggetto “magico” che con­serva l’aura e l’energia del pro­prie­ta­rio.
Nel video in alle­gato potrete vedere alcune delle opere espo­ste e per chi sa bene il fran­cese capirci qual­cosa in più! Buona visione!

Image Cre­dits blog.joliebox.fr