È vero che lava­re spes­so la chio­ma fa male ai nostri capel­li e né può cau­sa­re la per­di­ta? Abbia­mo par­la­to con il tri­co­lo­go di Pron­to­ca­pel­li e ci ha spie­ga­to alcu­ne cose uti­li da sape­re!

Lavare spesso la chioma provoca la perdita di oli naturali e altera il ph della cute?

La rispo­sta è no, il lavag­gio non può cau­sa­re nes­sun pro­ble­ma alla nostra capi­glia­tu­ra anzi con­tri­bui­sce ad igie­niz­zar­la e man­te­ner­la puli­ta e in salu­te. Il fat­to­re che inve­ce può influi­re nega­ti­va­men­te su capel­li e cuo­io capel­lu­to è la tipo­lo­gia di sham­poo, ossia, esi­sto­no in com­mer­cio mol­tis­si­mi pro­dot­ti con dif­fe­ren­ti carat­te­ri­sti­che e indi­vi­dua­re quel­lo adat­to non è sem­pli­ce. Lo sham­poo deve esse­re sele­zio­na­to tenen­do in con­si­de­ra­zio­ne alcu­ni para­me­tri per­ché non rovi­ni i vostri capel­li, ossia, deve esse­re il più natu­ra­le pos­si­bi­le, la sua azio­ne deter­gen­te non dev’essere trop­po aggres­si­va e non deve con­te­ne­re petro­la­ti o para­be­ni. Inol­tre, per non sba­glia­re è pre­fe­ri­bi­le chie­de­re con­si­glio al vostro sty­li­st che cono­sce le carat­te­ri­sti­che del­la vostra chio­ma e saprà indi­ca­re quel­lo cor­ret­to.

Se si usano prodotti per l’estetica, è bene lavare i capelli?

, il lavag­gio aiu­ta ad aspor­ta­re dal­la cute tut­te quel­le sostan­ze che gior­nal­men­te si depo­si­ta­no come smog, resi­dui di lac­ca, gel o altri pro­dot­ti. Man­te­ne­re il cuo­io capel­lu­to libe­ro e rimuo­ve­re ciò che può intos­si­car­lo e osta­co­la­re il nor­ma­le fun­zio­na­men­to dei fol­li­co­li pili­fe­ri, è fon­da­men­ta­le per pre­ser­va­re la chio­ma dal­la cadu­ta dei capel­li. Si con­si­glia di effet­tua­re il lavag­gio in que­ste cir­co­stan­ze anche tut­ti i gior­ni, usan­do sem­pre sham­poo non aggres­si­vi e dal ph equi­li­bra­to.

Con che frequenza si deve lavare la chioma?

Non c’è una rego­la fis­sa da rispet­ta­re, è impor­tan­te però igie­niz­za­re i capel­li al biso­gno, ossia quan­do è neces­sa­rio, quan­do non ten­go­no più la pie­ga o sono pesan­ti e gras­si. Si può pro­ce­de­re al lavag­gio anche tut­ti i gior­ni se neces­sa­rio o a gior­ni alter­ni, ognu­no deve indi­vi­dua­re la fre­quen­za più adat­ta alle carat­te­ri­sti­che del­la pro­pria capi­glia­tu­ra. La deter­sio­ne è impor­tan­te sia nel perio­do esti­vo, dove si ten­de a suda­re mag­gior­men­te, sia in quel­lo inver­na­le poi­ché la cute e le radi­ci dei capel­li devo­no resta­re puli­ti.

Infi­ne, è impor­tan­te sot­to­li­nea­re che lava­re i capel­li con rego­la­ri­tà è la pri­ma rego­la da segui­re per pre­ve­ni­re pro­ble­mi di for­fo­ra e gras­so in ecces­so e man­te­ne­re igie­niz­za­to il cuo­io capel­lu­to, garan­ten­do così una chio­ma sana e bel­la.