Oggi vogliamo affron­tare un argo­mento molto discusso: olio per capelli sì, olio per capelli no. L’olio unge i capelli o no?

I punti di vista sulla que­stione sono fon­da­men­tal­mente due: c’è chi li odia e c’è chi li ama. C’è chi sta ben attento a girarne alla larga per la paura dell’effetto “unto” che teme possa pro­cu­rare l’utilizzo di olio; c’è chi dopo aver ini­ziato ad usarlo non ha più smesso di farlo.

Ma da cosa dipen­dono que­sti punti di vista così differenti?

È fon­da­men­tale dire che gli effetti dipen­dono sia dal tipo di olio, sia dal tipo di capelli.

In com­mer­cio se ne tro­vano due macro­fa­mi­glie: quelli natu­rali e quelli misti sili­co­nici. Gli oli natu­rali sono puri al 100% men­tre quelli misti con­ten­gono in parte qual­che sili­cone di ori­gine chi­mica. Le vere cul­trici degli oli soli­ta­mente dif­fi­dano da que­sti ultimi e si affi­dano com­ple­ta­mente agli oli puri. Ma per quale motivo? È sem­pre la solita vec­chia sto­ria: con­te­nuto o appa­renza? Nella grande mag­gio­ranza dei casi gli oli sili­co­nici si occu­pano sola­mente dell’estetica dei vostri capelli, donando loro l’effetto pro­messo, ma non si pre­oc­cu­pano di pren­dersi cura di loro ossia non por­tano bene­fici alla loro salute.

Non esi­ste l’olio adatto ad ogni tipo di capelli, ognuno ha le sue carat­te­ri­sti­che ed ogni capello le sue; di con­se­guenza per capire quale sia l’olio adatto a voi pro­ba­bil­mente dovrete fare diverse prove fino a tro­vare il pre­scelto. Dovrete valu­tarne la pesan­tezza sui vostri capelli, la quan­tità oppor­tuna, gli even­tuali resi­dui sulla vostra cute. Un altro fat­tore che dovrete valu­tare è il tipo di appli­ca­zione che le vostre chiome pre­di­li­gono. Gli uti­lizzi pos­si­bili infatti sono mol­te­plici: maschera e impac­chi pre-shampoo, bal­samo leave-in senza risciac­quo o sui capelli già asciutti. È pos­si­bile anche un uti­lizzo per così dire “occa­sio­nale” degli oli, per esem­pio come pro­tet­tivo nei con­fronti dei raggi solari e della sal­se­dine quando temete che un’esposizione pro­lun­gata possa inde­bo­lire e dan­neg­giare i vostri capelli. L’olio infatti, pur non con­te­nendo alcun fil­tro solare, funge comun­que da scher­ma­tura agli agenti esterni.

In tutti que­sti i casi vi con­si­gliamo di con­cen­trarne la distri­bu­zione sulle parti ter­mi­nali dei capelli e sulle punte, limi­tando o evi­tando com­ple­ta­mente l’applicazione sulla cute per evi­tarne la “con­ta­mi­na­zione”. Valu­tate bene qual è la quan­tità di olio ideale e, nel caso di maschere e impac­chi, anche il tempo di posa.

I prin­ci­pali oli natu­rali che vi vogliamo con­si­gliare sono questi:

- Olio di cocco: nutriente e ristrut­tu­rante, dona mor­bi­dezza e lucen­tezza, dotato di pro­prietà antifungine;

- Olio di argan: idra­tante e sti­mo­lante della crescita;

- Olio di semi di lino: con­si­gliato solo per chi ha capelli molto sec­chi e sfi­brati o con for­fora poi­ché tende ad appe­san­tire il capello più di altri oli;

- Olio di ricino: è l’olio più pesante di quelli che vi pre­sen­tiamo ma è estre­ma­mente indi­cato per capelli estre­ma­mente rovi­nati, spez­zati o stres­sati da per­ma­nenti e colorazioni;

- Olio di man­dorle dolci: è uno degli oli più com­pleti e per que­sto motivo lo si trova spesso all’interno di sham­poo e balsami;

- Olio di Jojoba: emol­liente, rige­ne­rante e idratante;

- Olio di Monoi di Tahiti: com­po­sto da olio di cocco e olio di tiarè è pro­fu­ma­tis­simo e con­si­de­rato l’olio d’eccellenza dell’estate per la sua capa­cità di pro­teg­gere la cute e la chioma dai raggi solari;

- Olio di maca­da­mia: ricco di vita­mina E, distri­cante, ottimo per curare i capelli cre­spi e spenti;

- Olio di germe di grano: è un olio abba­stanza pesante ma indi­cato per aiu­tare i capelli fra­gili, aridi e sfibrati.

- Olio di mela­leuca: detto anche Tea-tree Oil, è un olio essen­ziale con pro­prietà sebo-normalizzanti e antibatteriche.

Ora avete tutte le infor­ma­zioni per ini­ziare la ricerca del Vostro Olio, e mi rac­co­mando… occhio all’etichetta!

Photo Cre­dit: carlitadolce.com