Quanto dura è sce­gliere il taglio di capelli migliore per l’estate! Soprat­tutto per le donne che tra il taglio di capelli corto e lungo non sanno mai decidersi.

La dif­fi­coltà aumenta quando il caldo imper­versa, per­ché le accon­cia­ture che rac­col­gono i capelli vanno sem­pre di moda, ma il taglio corto attrae tutte le donne che vogliono mostrare un look sba­raz­zino.

Prima di sce­gliere un taglio di capelli è fon­da­men­tale ana­liz­zare e veri­fi­care che que­sto possa adat­tarsi alla linea del viso. La man­di­bola, il mento ed il lobo non devono essere troppo distanti, altri­menti il taglio corto rischia di rovi­nare la sim­me­tria della faccia.

Si deve valu­tare: la linea tra il mento ed il lobo, se que­sta è corta e ben defi­nita può andare bene qua­lun­que taglio, natu­ral­mente se la linea è discen­dente vanno esclusi tagli corti. Se il mento è sfug­gente il taglio ideale sarà il carrè, men­tre se il mento è spa­zioso sarà deter­mi­nante sce­gliere un taglio lungo con i capelli che rica­dono sul collo.

Cosa pro­porrà l’estate 2014 come ten­denza? Lo sco­pri­remo nel corso dei pros­simi mesi!

Non dimen­ti­cate mai che l’estate è peri­co­losa per i capelli. Ripa­ra­tevi dal sole, cloro e salsedine!