La pia­stra per capelli è uno dei modi più impie­gati per otte­nere una chioma liscia e disci­pli­nata. Que­sto stru­mento per­mette di rea­liz­zare, infatti, diverse accon­cia­ture e di domare una chioma ondu­lata e molto ric­cia, cam­biando per qual­che ora la pet­ti­na­tura usuale ma, se non uti­liz­zata nel modo giu­sto, può cau­sare seri pro­blemi ai capelli.

Non tutte sanno che per man­te­nere la chioma sem­pre bella si devono seguire dei sem­plici accor­gi­menti prima e durante l’uso della pia­stra per capelli, vediamo assieme di che cosa si tratta:

  • Sce­gliere una tem­pe­ra­tura ade­guata –> ogni tipo­lo­gia di capello neces­sita di una certa tem­pe­ra­tura per­ché non tutti i capelli sono uguali ed hanno le stesse carat­te­ri­sti­che, inol­tre, si scon­si­glia di usare tem­pe­ra­ture troppo alte per­ché potreb­bero bru­ciare irri­me­dia­bil­mente il capello. Ancora, non è vero che se si usa la pia­stra ad alte tem­pe­ra­ture s’impiega meno tempo per lisciare la chioma, si può solo rovi­narla più facilmente.
  • Asciu­gare i capelli –> la pia­stra si deve usare solo su capelli com­ple­ta­mente asciutti, per cui si con­si­glia di asciu­garli con il phon usando la spaz­zola per scio­gliere even­tuali nodi in que­sto modo si ridurrà il tempo di uti­lizzo della pia­stra per capelli. Uti­liz­zare la pia­stra sui capelli bagnati causa seri danni, poi­ché il calore pro­voca uno shock ter­mico sul capello bagnato bruciandolo.
  • Usare un pro­dotto pro­tet­tivo –> prima di uti­liz­zare la pia­stra si con­si­glia di sten­dere sulle lun­ghezze un pro­dotto con­di­zio­nante che pro­tegga il capello dal calore e renda più sem­plice l’acconciatura. Inol­tre, fun­gerà anche come anti-frizz sigil­lando il capello e ren­den­dolo meno igroscopico.
  • Non usare lacca o gel prima della pia­stra –> la lacca o il gel non devono essere mai appli­cati sulla chioma prima di usare la pia­stra per­ché la quan­tità di alcool con­te­nuta nei pro­dotti a con­tatto con il calore potrebbe bru­ciare i capelli. Ecco per­ché si con­si­glia di impie­gare la lacca o il gel solo dopo aver pia­strato la chioma.
  • Divi­dere i capelli in pic­cole cioc­che –> si sug­ge­ri­sce di divi­dere la capi­glia­tura in pic­cole cioc­che per otte­nere il migliore effetto e di pas­sare la pia­stra con movi­mento dall’alto verso il basso. Il gesto deve essere lento per avere la resa otti­male ma non troppo per­ché potrebbe bru­ciare i capelli in alcuni punti.

Que­sti sono pic­coli accor­gi­menti da seguire per non rischiare di rovi­nare la pro­pria chioma per­ché usare respon­sa­bil­mente la pia­stra per capelli può evi­tare di adot­tare solu­zioni dra­sti­che come il taglio della capi­glia­tura per­ché bru­ciata. Ecco come avere capelli belli e lucenti in tutta sicurezza!

Photo Cre­dit: www.capellistyle.it