Nelle sta­gioni fredde l’umi­dità gioca un ruolo fon­da­men­tale per i nostri capelli, sia si tratti di capi­glia­ture ricce o lisce. Come evi­tare il fasti­dioso effetto crespo?

Per­ché i capelli sono sen­si­bili all’umidità?

I capelli ricci diven­tano cre­spi e indi­sci­pli­nati quando gli ammi­noa­cidi che for­mano la che­ra­tina com­pon­gono legami super­fi­ciali, ossia i ponti idro­geno, che sono sen­si­bili all’acqua. Quando l’umidità pene­tra nei capelli, bagnan­doli, il feno­meno che scatta tra que­ste cari­che elet­tri­che, le allon­tana e incre­spa il capello.

I capelli ondu­lati, invece, sono legati alla che­ra­tina, ossia la pro­teina pro­dotta dal bulbo pili­fero, nei capelli ricci que­sta si piega assu­mendo una forma ellis­soi­dale men­tre nel capello liscio la forma assunta è circolare.

Come influi­sce il clima sulla nostra chioma?

Il clima cir­co­stante influi­sce molto sulla nostra capi­glia­tura e alte­rando i suoi deli­cati equi­li­bri, ad ogni sta­gione è oppor­tuno pren­dersi cura dei pro­pri capelli in base alle carat­te­ri­sti­che cli­ma­ti­che esterne: d’estate è impor­tante fare atten­zione ai raggi solari che pos­sono inde­bo­lirli, in autunno all’umidità, in inverno al freddo che può sec­care la chioma.

Sof­fer­man­doci sulle sta­gioni più fredde è dove­roso segna­lare che il vento, freddo e gelo pos­sono agire sulla capi­glia­tura pro­vo­cando il sol­le­va­mento delle cuti­cole dei capelli e il suc­ces­sivo pas­sag­gio ad ambiente caldo, cau­serà la per­dita di umi­dità dal capello, facen­dolo appa­rire secco e indi­sci­pli­nato. In una tale situa­zione, con escur­sioni ter­mi­che rile­vanti come in inverno, l’accumulo di elet­tri­cità nei capelli è molto facile, ren­den­doli dif­fi­cil­mente pet­ti­na­bili senza strap­parli o dan­neg­giarli. Anche il vento con­tri­bui­sce ad aggra­vare la situa­zione accen­tuando il fasti­dioso feno­meno delle dop­pie punte.

Come inter­ve­nire?

Uno dei con­si­gli che i nostri esperti soli­ta­mente danno è di pro­teg­gere i capelli dagli agenti esterni, appli­cando sulle lun­ghezze appo­siti pro­dotti con­di­zio­nanti che vanno a sigil­lare le cuti­cole del capello ren­den­dolo super­fi­cial­mente imper­mea­bile e impe­dendo così all’umidità di entrare. È impor­tante, inol­tre, usare, dopo aver effet­tuato il lavag­gio dei capelli, il bal­samo per lasciare la chioma mor­bida e idratata.

Non vi resta che seguire qual­che pic­colo con­si­glio per man­te­nere la vostra chioma sem­pre bella e disciplinata!