Usia­mo gior­nal­men­te pro­dot­ti per cura­re i nostri capel­li e accon­ciar­li nel miglio­re dei modi ma sia­mo sicu­ri che que­sti non li rovi­ni­no nel tem­po? Per que­sto chie­dia­mo il pare­re di un esper­to di Pron­to­ca­pel­li!

Buongiorno Sig. Maurizio, parlando di cura quotidiana dei capelli, i prodotti che usiamo possono compromettere la salute della nostra chioma?

Buon­gior­no, per pri­ma cosa è impor­tan­te fare una distin­zio­ne tra pro­dot­ti igie­ni­ci che nor­mal­men­te si usa­no come ad esem­pio sham­poo, bal­sa­mo, masche­re e pro­dot­ti per este­ti­ca uti­liz­za­ti per accon­cia­re i capel­li come lac­ca, gel, schiu­ma ed altri. I pro­dot­ti per l’igiene se scel­ti con cri­te­rio, rispet­tan­do quin­di le carat­te­ri­sti­che del pro­prio cuo­io capel­lu­to, non crea­no alcun pro­ble­ma e pos­so­no esse­re usa­ti tran­quil­la­men­te. Si deve inve­ce fare più atten­zio­ne ai pro­dot­ti per l’estetica e le accon­cia­tu­re poi­ché, se appli­ca­ti in gran­de quan­ti­tà e assi­dua­men­te, potreb­be­ro nuo­ce­re a cute e capel­li.

Che cosa intende per nuocere a cute e capelli?

Ad esem­pio l’uso spro­po­si­ta­to di lac­ca, gel, mous­se ed altri pro­dot­ti simi­la­ri potreb­be­ro crea­re pro­ble­mi al nor­ma­le fun­zio­na­men­to del ciclo di cre­sci­ta del capel­lo alte­ran­do­lo, il depo­si­to di que­ste sostan­ze sul cuo­io capel­lu­to potreb­be, infat­ti, occlu­de­re i pori e i fol­li­co­li pili­fe­ri non per­met­ten­do loro di svol­ge­re le nor­ma­li fun­zio­ni fisio­lo­gi­che.

Come consiglia di comportarsi per evitare questo fenomeno?

Per evi­ta­re di intos­si­ca­re il cuo­io capel­lu­to con­si­glio di usa­re con par­si­mo­nia que­sti pro­dot­ti e di effet­tua­re lavag­gi fre­quen­ti del­la chio­ma per libe­ra­re la cute da que­ste sostan­ze che gior­nal­men­te vi si depo­si­ta­no. Una cor­ret­ta igie­ne è alla base di una capi­glia­tu­ra sana e for­te.

Non solo l’uso e la frequenza sono i colpevoli di una chioma fragile, è esatto?

Esat­to, la fre­quen­za con cui si uti­liz­za­no i pro­dot­ti per este­ti­ca è impor­tan­te ma si deve pre­sta­re atten­zio­ne anche alla tipo­lo­gia di pro­dot­to e che cosa con­tie­ne. Ad esem­pio io con­si­glio ai miei clien­ti di non acqui­sta­re pro­dot­ti che con­ten­ga­no para­be­ni e sili­co­ni poi­ché rischia­no di alte­ra­re l’equilibrio idro­li­pi­di­co di cute e capel­li crean­do altri pro­ble­mi, tra cui: for­fo­ra, gras­so, cadu­ta ed altri.

È fon­da­men­ta­le chie­de­re con­si­glio ad uno sty­li­st pri­ma di usa­re qual­che pro­dot­to erra­to. Anche la scel­ta del­lo sham­poo è impor­tan­tis­si­ma, infat­ti, in alcu­ni casi sce­glien­do quel­lo sba­glia­to si rischia di otte­ne­re l’effetto con­tra­rio o di gene­ra­re nuo­vi pro­ble­mi ai nostri capel­li. Ad esem­pio nel caso di capel­li gras­si è sba­glia­to acqui­sta­re uno sham­poo for­te­men­te aggres­si­vo in quan­to andrà ad eli­mi­na­re total­men­te il man­tel­lo idro­li­pi­di­co di cute e capel­li aven­do come con­se­guen­za l’effetto con­tra­rio ossia una sovrap­pro­du­zio­ne di sebo con l’obiettivo di assol­ve­re la fun­zio­ne di pro­te­zio­ne del cuo­io capel­lu­to.

Direi che è stato esaustivo, Sig. Maurizio la ringrazio per la disponibilità concessa.