Dalla pri­ma­vera ci spo­ste­remo velo­ce­mente all’estate e final­mente sarà tempo di sole e di mare. Le bel­lis­sime gior­nate in spiag­gia tra raggi solari, sal­se­dine e acqua salata, pos­sono debi­li­tare i capelli. Soprat­tutto la lucen­tezza a la com­pat­tezza del capello viene messa alla prova e la mela­nina che è con­te­nuta nei capelli tende ad ossi­darsi e di con­se­guenza por­tare allo schia­ri­mento del colore dei capelli.
Altro pro­blema è il sebo, che respon­sa­bile di tenere lubri­fi­cato il capello, con il sole si secca e lo opa­cizza. Per le donne che hanno fatto una per­ma­nente prima dell’esposizione al sole il danno potrebbe essere più grave e quindi a mag­gior ragione in que­sto caso ser­virà una pro­te­zione molto importante.

Alcuni accor­gi­menti prima di esporsi al sole:

  • Non rasarsi la testa
  • Non deco­lo­rare i capelli
  • Evi­tare la per­ma­nente prima delle espo­si­zioni al sole
  • Sciac­quare i capelli dopo il bagno in mare
  • Spal­mare una pic­cola dose di crema solare o meglio appli­carla su tutta la lun­ghezza, ma in par­ti­co­lare sulle punte, aiuta a pre­ser­vare la lucen­tezza e la cor­po­sità del capello
  • Al ritorno dalla spiag­gia, alla sera pre­fe­ri­bil­mente, sciac­quare i capelli facendo uno sham­poo delicato

Tenendo pere­sente que­sto vade­me­cum riu­sci­rete a man­te­nere sani e belli i vostri capelli!

Photo: huffingtonpost.it