Sem­pre più spesso, le per­sone che si rivol­gono a noi per un opi­nione sulla loro situa­zione ci pon­gono que­sta domanda: è il fat­tore gene­tico una delle cause della caduta dei capelli?

Oggi vogliamo dare final­mente una rispo­sta a que­sta domanda!

La cal­vi­zie pre­coce, infatti, col­pi­sce un numero di per­sone sem­pre mag­giore di gio­vani uomini e donne, ed è dovuta a sva­riati motivi, tra cui – secondo i più recenti studi – anche il fat­tore gene­tico.
Non è ancora chiaro, ma pare che la dina­mica gene­tica che causa l’alopecia andro­ge­ne­tica, dipenda da un fat­tore ereditario.

La vera novità è che – a dispetto dei soliti luo­ghi comuni e pre­giu­dizi – il gene ere­di­ta­rio pro­viene dalla madre, invece che dal padre.

Que­sto stu­dio è stato effet­tuato dal pro­fes­sor Mar­kus Nothen ed il suo team, presso l’università di Bonn. Dai risul­tati, è parso evi­dente come il gene cau­sante la caduta dei capelli pro­viene dal cro­mo­soma x, che è il gene che si ere­dita dalla madre.

Entrando nel det­ta­glio, que­sto codice gene­tico guida le fun­zio­na­lità di un recet­tore andro­geno delle pro­teine e se non è effi­cace a pieno regime, causa l’arretramento dell’attaccatura dei capelli e la minia­tu­riz­za­zione degli stessi, fino a rag­giun­gere un effetto di dira­da­mento evi­dente anche esteticamente.

Se vi ritro­vate in que­sti sin­tomi quindi, è neces­sa­rio rivol­gersi ad un cen­tro tri­co­lo­gico spe­cia­liz­zato per veri­fi­care se siete in pos­sesso di un fat­tore gene­tico che può cau­sare la caduta dei capelli.

Photo Cre­dit: http://hair-loss.maitresystem.com