La cena della vigi­lia e il pranzo di Natale ormai sono pas­sati ma man­cano ancora i festeg­gia­menti per l’ultimo dell’anno. Man­giare cibi ric­chi di nutri­menti durante le festi­vità è nor­male e soli­ta­mente si ritorna a regime nel periodo suc­ces­sivo, ma è pos­si­bile anche sce­gliere ali­menti adatti anche in occa­sioni par­ti­co­lari, vediamo quali!

  • Ver­dure –> si con­si­glia di con­su­mare cibi a base di ver­dura soprat­tutto come anti­pa­sto, evi­tando il più pos­si­bile l’assunzione di grassi e fritti. La cot­tura a vapore è la migliore per pre­ser­vare la mag­gior parte delle pro­prietà nutri­tive degli ali­menti, ecco per­ché s’indica di sce­gliere ricette che pre­ve­dano que­sta tecnica.
  • Pesce e carne –> sì alle pro­teine ani­mali, soprat­tutto se cuci­nate non abu­sando di con­di­menti. Un ottimo piatto potrebbe essere, per seguire la tra­di­zione, i tor­tel­lini o ravioli in brodo: le pro­teine e il ferro con­te­nute nel brodo sono fon­da­men­tali per lo svi­luppo e l’ossigenazione delle cel­lule fol­li­co­lari. Alcune carni come ad esem­pio l’agnello e il tac­chino con­ten­gono acido folico, impor­tante per la rige­ne­ra­zione dei tes­suti del capello.
  • Car­boi­drati –> sono utili per­ché con­ten­gono bio­tina, sostanza che aiuta ad equi­li­brare le atti­vità meta­bo­li­che di tes­suti come i capelli.
  • Dolci –> sono da assu­mere nelle giu­ste quan­tità, senza esa­ge­rare, ma fanno bene all’organismo soprat­tutto se ric­chi di noci, fichi sec­chi o man­dorle che con­ten­gono magne­sio e ferro, ele­menti basi­lari per rin­for­zare la chioma. Tra i dolci tipici delle feste il panet­tone è pre­fe­rito rispetto al pandoro.
  • Frutta –> ali­mento da non dimen­ti­care in una sana ali­men­ta­zione per­ché rap­pre­senta una delle fonti mag­giori di anti­os­si­danti natu­rali. Si sug­ge­ri­sce di aumen­tare il con­sumo di arance, man­da­rini, limoni e kiwi per­ché ric­chi di vita­mina C, sostanza respon­sa­bile della pro­du­zione di col­la­gene, com­po­nente fon­da­men­tale dei capelli.

Infine, un’ali­men­ta­zione equi­li­brata si può man­te­nere anche durante le feste seguendo solo pic­coli accor­gi­menti e abbi­nando i cibi nella maniera più cor­retta. Ovvia­mente qual­che strappo alla regola è con­sen­tito la cosa impor­tante è man­te­nere un certo tenore ali­men­tare per il resto dell’anno. Sicu­ra­mente una dieta ali­men­tare bilan­ciata è fon­da­men­tale per pre­ve­nire feno­meni di caduta dei capelli, ecco per­ché si con­si­glia di fare atten­zione a ciò che nor­mal­mente si mangia.

Photo Cre­dit: parmatoday.it