Quando si sce­glie un taglio di capelli si dovreb­bero con­si­de­rare una serie di carat­te­ri­sti­che este­ti­che di cui si è dotati. In par­ti­co­lare, biso­gna valu­tare la forma del pro­prio viso, il taglio degli occhi e, per chi è solito por­tarli, anche la forma degli occhiali (sia da vista che da sole). Un taglio adatto, infatti, per­mette di risal­tare alcuni det­ta­gli e di nascon­derne altri meno pia­ce­voli.
Il nostro viso potrebbe essere troppo lungo e sot­tile, troppo largo, troppo tondo e car­noso, con zigomi troppo o troppo poco evi­den­ziati. Par­tendo, in ogni caso, dal pre­sup­po­sto che è buona norma accet­tare la pro­pria imma­gine, si può comun­que “ingen­ti­lirla” e valo­riz­zarla, così da sot­to­li­neare le carat­te­ri­sti­che del nostro viso che ci piac­ciono mag­gior­mente e nascon­dere quelle che ci fanno stor­cere la bocca di fronte allo specchio.

Par­tiamo con il taglio di capelli cor­tis­simo, quasi mili­tare. Que­sto è un taglio a dir poco impe­gna­tivo, poi­ché è adatto per coloro che pos­sie­dono dei linea­menti del viso sim­me­trici, occhi grandi e lumi­nosi, una bella pelle. Se volete sce­gliere ugual­mente un taglio corto, si con­si­glia il caschetto per chi ha un viso sot­tile e pro­por­zio­nato; chi invece vuole “assot­ti­gliare” il pro­prio viso un po’ rotondo farebbe bene a sce­gliere un taglio di capelli la cui lun­ghezza arrivi minimo alle spalle. Per assot­ti­gliare il viso, si può anche lavo­rare sulla riga o scri­mi­na­tura: è con­ve­niente evi­tare la riga cen­trale pre­fe­rendo invece quella late­rale, che evi­den­zia gli zigomi e snel­li­sce l’ovale del volto.

I capelli lun­ghi, poi, sono la scelta pre­fe­rita dalla mag­gior parte delle donne. Si tratta spesso di un’ottima scelta, soprat­tutto per chi ha capelli spessi e setosi, per­ché la lun­ghezza dei capelli dona spesso fem­mi­ni­lità e mette in risalto un corpo lon­gi­li­neo, sinuoso e pro­por­zio­nato. Atten­zione però: i capelli lun­ghi spesso nascondo alcune parti dei lati del viso, con il risul­tato di porre mag­gior­mente l’accento nella parte cen­trale del viso. Non pro­pria­mente una buona scelta per chi ha un naso grande. Nel caso in cui si volesse evi­tare que­sto spia­ce­vole effetto ma si sente la neces­sità di tagliare o alleg­ge­rire un capello lungo, una solu­zione potrebbe essere quella di optare per un taglio leg­ger­mente sca­lato, così da dimi­nuire l’effetto di pesan­tezza delle chiome lunghe.