Il feno­meno dei capelli bian­chi o inca­nu­ti­mento è stret­ta­mente legato all’età del sog­getto, soli­ta­mente si mani­fe­sta tra i 30 e i 40 anni, ma non sono rari casi di pre­senza pre­coce dei capelli bian­chi. La colo­ra­zione dei capelli chiara o scura è dovuta alla quan­tità di mela­nina pro­dotta dai mela­no­citi, che soli­ta­mente in età avan­zata dimi­nui­sce per l’incapacità dei fol­li­coli di for­nire la colo­ra­zione al capello.
Vediamo le cause che pos­sono por­tare ai capelli bianchi:

  • L’ereditarietà genetica
  • L’assimilazione metabolica
  • Lo stress psi­co­lo­gico e la ten­sione nervosa
  • L’assunzione di alcune tipo­lo­gie di farmaci
  • La scor­retta alimentazione

Par­le­remo in quest’articolo dell’ultima causa, cioè quella riguar­dante l’alimentazione da assu­mere per pre­ve­nire i capelli bian­chi.
Nutrire il nostro corpo con un’alimentazione cor­retta ed equi­li­brata, cioè ricca di sali mine­rali e vita­mine non può che far bene anche alla cura dei nostri capelli. Infatti, non tutti sanno che un’alimentazione scor­retta in cui abbon­dano grassi, zuc­cheri, amidi e ali­menti pre­con­fe­zio­nati crea degli scom­pensi al nostro orga­ni­smo e in par­ti­co­lare ai nostri capelli: il cuoio capel­luto neces­sita, infatti, quo­ti­dia­na­mente di alcune sostanze per la pro­du­zione di mela­nina. La man­canza di tali ele­menti crea l’accentuarsi dell’acidità, causa pri­ma­ria per il feno­meno dell’incanutimento dei capelli, che ral­lenta il lavoro delle cel­lule che pro­du­cono mela­nina pro­vo­cando la suc­ces­siva per­dita del colore dei capelli.
Vediamo ora quali sono gli step da rispet­tare per man­te­nere la bel­lezza e il colore dei nostri capelli, man­giare innan­zi­tutto ali­menti ric­chi di:

  • vita­mine (frutta fresca)
  • mine­rali (ver­dura fresca)
  • pro­teine (uova, carne e cerali)

Il secondo step per pre­ve­nire l’arrivo dei capelli bian­chi con­si­ste nell’eliminare cibi dan­nosi al nostro organismo:

  • ali­menti molto grassi
  • cibi zuccherati
  • cibi acidi

Vediamo quindi che una buona dieta ali­men­tare non è utile solo al man­te­ni­mento della nostra linea e che ci per­mette di sen­tirci più belli ma gra­zie a pic­coli accor­gi­menti nutri­zio­nali si pos­sono pre­ve­nire effetti futuri come la com­parsa dei temi­bili capelli bian­chi.
Curio­sità:
L’olio di cocco con­tiene una buona fonte alca­lina che con­tra­sta l’acidità pre­sente nel nostro corpo impe­dendo lo sbian­ca­mento dei capelli e può essere uti­liz­zato in cucina oppure come sostanza da appli­care sul cuoio capelluto.