A Hol­ly­wood impaz­zano le accon­cia­ture più eccen­tri­che. Attori ed attrici con pet­ti­na­ture e look deci­sa­mente par­ti­co­lari, spesso e volen­tieri impie­gate per inter­pre­tare alcuni per­so­naggi sto­rici o cari­ca­tu­rali. Nel set della com­me­dia “Burt Won­der­stone” sono stati immor­ta­lati in que­sti giorni attori come Steve Car­rel, Oli­via Wilde e Steve Buscemi con tagli deci­sa­mente anni ’70 e ’80. La star più chiac­chie­rata è però il gran­dis­simo Jim Car­rey, il comico sfog­gia un capello rock e vin­tage molto lungo e stra­na­mente biondo. Un’accon­cia­tura inso­lita per l’attore, il quale però ci ha abi­tuato nel corso degli anni a veri e pro­pri tra­sfor­mi­smi di stile. Dal ciuffo a banana di “Ace Ven­tura l’acchiappa ani­mali” al caschetto imper­ti­nente di “Scemo e più scemo”, per finire con accon­cia­ture più clas­si­che o spet­ti­nate in film più impe­gnati come “Se mi lasci ti can­cello” o “The Tru­man Show”.

La com­me­dia, diretta da Don Scar­dino (regi­sta di serie tv quali Royal Pains, 30 Rock, Rescue Me) e sce­neg­giata da Jona­than Gold­stein (Bones) e John Fran­cis Daley (“Come ammaz­zare il capo e vivere felici”), rac­conta di una riva­lità tra maghi a Las Vegas. Jim Car­rey in que­sto film inter­preta il ruolo di co-protagonista, rivale di Wonderstone-Carrel, all’interno di una sto­ria incen­trata sull’antagonismo scop­piet­tante tra i due comici, già amici nemici in “Una set­ti­mana da Dio”. Non ci resta che aspet­tare per vedere sul grande schermo il nuovo film della pre­miata ditta Carrey-Carrel, vedremo quali accon­cia­ture esi­bi­ranno e quali gag tire­ranno fuori dal cilin­dro per farci ridere.

(Cre­dits: http://www.aceshowbiz.com/)