Quando si decide di acqui­stare una par­rucca si pre­sen­tano diverse scelte, che dipen­dono da mol­te­plici fat­tori, quali:

  • La tipo­lo­gia di capelli –> se natu­rali o in fibra;
  • La com­po­si­zione della calotta interna –> ne esi­stono diverse con effetti e presa differenti;
  • La dure­vo­lezza;
  • Le carat­te­ri­sti­che intrin­se­che dei mate­riali che com­pon­gono l’infoltimento;
  • Il taglio e lo stile.

La grande macro area da indi­vi­duare ini­zial­mente è la tipo­lo­gia di capello. In fibra o natu­rale? Da que­sta scelta dipen­dono poi le carat­te­ri­sti­che pecu­liari della par­rucca. Per fare mag­giore chia­rezza elen­chiamo le distin­zioni tra le due.

Par­rucca in capelli naturali

È com­po­sta da capelli veri, umani e garan­ti­sce un’immagine molto naturale.

Pro:

  • Dure­vo­lezza;
  • Imma­gine naturale;
  • Per­mette varietà nelle acconciature;
  • Tra­spi­ra­bi­lità;
  • In mate­riali anallergici.

Con­tro:

  • Peso;
  • Tempi più lun­ghi per le acconciature;
  • Costo.

Rias­su­mendo: la par­rucca in capelli natu­rali può essere accon­ciata come pre­fe­riamo, ma richiede una mag­giore cura e una cor­retta igie­niz­za­zione e idra­ta­zione dei capelli. Que­sta tipo­lo­gia di par­rucca è abba­stanza dure­vole nel tempo, anche se dipende prin­ci­pal­mente dalla cura e manu­ten­zione gior­na­liera. La par­rucca in capelli natu­rali ha un peso mag­giore rispetto a una in fibra poi­ché dipende dalle carat­te­ri­sti­che del capello scelto. Que­sti infol­ti­menti hanno costi più ele­vati rispetto alle par­ruc­che in fibra.

Par­rucca in fibra

È for­mata da un mono­fi­la­mento in fibra sin­te­tica.

Pro:

  • Dure­vo­lezza;
  • Man­tiene l’acconciatura;
  • Faci­lità nella manu­ten­zione ordinaria;
  • Leg­ge­rezza;
  • Tra­spi­ra­bi­lità;
  • Costo;
  • In mate­riali anallergici.

Con­tro:

  • Non si può cam­biare lo stile.

Rias­su­mendo: la par­rucca in fibra nasce con uno stile pre­ciso, anche dopo il lavag­gio man­tiene la piega per cui non è neces­sa­rio per­dere tempo per accon­ciarla, è suf­fi­ciente muo­verla e indos­sarla. La ricerca sui mate­riali, negli ultimi anni, ha fatto passi da gigante e que­ste par­ruc­che sono sem­pre più somi­glianti ai capelli natu­rali e dure­voli nel tempo. Inol­tre, i costi sono più con­te­nuti rispetto alle par­ruc­che in capelli veri.

Per avere mag­giori infor­ma­zioni o per farsi gui­dare nella scelta della par­rucca giu­sta si sug­ge­ri­sce di chie­dere il parere di un esperto presso un cen­tro tri­co­lo­gico di fidu­cia.

E ora non resta che scegliere!