Quando si decide di acqui­stare una pro­tesi capelli per la prima volta orien­tarsi non è facile, per que­sto si con­si­glia di rivol­gersi ad un cen­tro Tri­co­lo­gico spe­cia­liz­zato per rice­vere assi­stenza e con­si­gli utili. Le per­sone che non hanno mai indos­sato un infol­ti­mento hanno molte domande da porre, di seguito abbiamo rac­colto quelle principali.

1. La pro­tesi capelli può donare un aspetto naturale?

La rispo­sta è sì. L’infoltimento per­mette di man­te­nere un aspetto natu­rale, se scelto secondo para­me­tri ed esi­genze det­tate dalla per­sona. Ci sono molte varia­bili da con­si­de­rare durante la crea­zione della pro­tesi capelli: la scelta della base adatta, la den­sità e lo spes­sore dei capelli (sia sin­te­tici sia natu­rali), il colore dei capelli pre­e­si­stenti, il taglio di capelli ed altre. La rac­colta di que­sti dati rap­pre­senta il primo step per sce­gliere l’infoltimento più adatto.

2. Per indos­sare la pro­tesi capelli devo radere quelli esistenti?

Un infol­ti­mento rea­liz­zato su misura è pro­get­tato per adat­tarsi in modo per­fetto alla testa di ogni per­sona ed è lavo­rato a mano con i mate­riali più natu­rali pos­si­bili. La rasa­tura dei capelli è neces­sa­ria solo in certe cir­co­stanze e dipende dal tipo di anco­rag­gio della pro­tesi capelli, ad esem­pio se si uti­liz­zano nastri bia­de­sivi o ade­sivi liquidi è neces­sa­rio tagliare i capelli e creare una zona dove l’ancoraggio possa far presa. Appli­care que­sti sistemi sui capelli lun­ghi può creare spia­ce­voli con­se­guenze e dan­neg­giarli ulteriormente.

3. Per quanto tempo si può indos­sare la pro­tesi capelli?

La durata dipende dalla tipo­lo­gia di anco­rag­gio dell’infoltimento, nel caso di ade­sivo liquido o nastro bia­de­sivo que­sto dipende da come rea­gi­sce il corpo alla sostanza. Per que­sto non è sem­plice sta­bi­lire il tempo di durata pre­ciso per­ché que­sto cam­bia da per­sona a per­sona. Ad esem­pio, chi pra­tica sport potrebbe avere una durata minore rispetto a chi ha uno stile di vita più seden­ta­rio, per­ché sudore, grasso e bat­teri potreb­bero dete­rio­rare l’ancoraggio.

Infine, come già anti­ci­pato le domande da porre a un esperto del set­tore sono molte e diverse da per­sona a per­sona, qui ci siamo limi­tati a citarne solo alcune. Quando ci si rivolge a un cen­tro spe­cia­liz­zato, si con­si­glia di chie­dere tutte le infor­ma­zioni che si desi­de­rano, senza pre­oc­cu­parsi di sem­brare troppo esi­genti o pun­ti­gliosi, per­ché sce­gliere la pro­tesi capelli adatta, è un momento molto deli­cato e importante.

Photo Cre­dit: sfilate.it