Tra le domande più comuni sull’argomento ‘pro­tesi capelli’ rien­tra anche que­sta: si può pra­ti­care sport indos­sando la pro­tesi capelli? Non si corre il rischio che si stac­chi o si rovini con il sudore?

Molte per­sone che indos­sano la pro­tesi capelli vogliono con­ti­nuare a con­durre la pro­pria vita senza impe­di­menti e per tanti pra­ti­care sport è un’attività irri­nun­cia­bile e impor­tante. La pro­tesi capelli non impe­di­sce asso­lu­ta­mente di fare tutte le atti­vità che prima si pra­ti­ca­vano, certi sport come la corsa, il cicli­smo o andare in pale­stra e altri, si pos­sono svol­gere senza pro­blemi, è neces­sa­rio solo adot­tare degli accor­gi­menti per non rovi­nare l’infoltimento e rischiare che possa spo­starsi o stac­carsi durante l’attività fisica. Non biso­gna quindi avere paura di muo­versi quando s’indossa la pro­tesi capelli!

È impor­tante pre­met­tere che ogni per­sona ha deter­mi­nate carat­te­ri­sti­che di pelle e tipo­lo­gia di sudo­ra­zione dif­fe­renti per cui esi­stono varie solu­zioni secondo i casi. In gene­rale, la sta­bi­lità della pro­tesi capelli dipende dal tipo di anco­rag­gio usato, se si uti­liz­zano ad esem­pio ade­sivi liquidi o nastri a base di acqua si avrà la sen­sa­zione che la pro­tesi possa muo­versi e que­sto è dovuto all’eccessiva sudo­ra­zione durante l’attività spor­tiva, esi­stono però diversi pro­dotti in com­mer­cio con un potere ade­sivo mag­giore o minore in base alle neces­sità. Nel caso in cui si dovesse pra­ti­care sport assi­dua­mente e la pelle rila­sci molto sebo, si con­si­glia di pro­vare un anco­rag­gio più strong come un nastro a mag­gior tenuta.

Un’altra cosa da ricor­dare è di igie­niz­zare mag­gior­mente la pro­tesi capelli quando si fa sport con rego­la­rità per­ché i resi­dui di sudore che si accu­mu­lano pos­sono rovi­narla e ren­dere l’ancoraggio molto meno sicuro. Anche una cor­retta puli­zia del cuoio capel­luto è fon­da­men­tale per garan­tire una mag­giore tenuta dell’ancoraggio e per rimuo­vere resti di ade­sivi e sebo in eccesso.

Il sudore, il sole e l’aria, nel caso di atti­vità all’aria aperta, pos­sono nel tempo dan­neg­giare la pro­tesi capelli:

  • il sudore se acido può virare il colore dei capelli della protesi;
  • il sole può schia­rire la tona­lità e sec­care mag­gior­mente i capelli;
  • l’aria può ren­dere la pro­tesi capelli più arida.

Ecco per­ché pren­dersi cura dell’infoltimento è importante.

Come com­por­tarsi per sal­va­guar­dare la pro­tesi capelli?

Come anti­ci­pato igie­niz­zare con costanza la cute e la pro­tesi capelli con lavaggi caden­zati è fon­da­men­tale. I pro­dotti con­si­gliati sono pro­dotti spe­ci­fici per il trat­ta­mento di pro­tesi capelli, si rac­co­manda di uti­liz­zare il bal­samo ad ogni lavag­gio per man­te­nere idra­tati i capelli e di appli­care pro­dotti con­di­zio­nanti prima di indos­sare l’infoltimento per con­tra­stare l’umidità nell’aria. Si sug­ge­ri­sce, inol­tre, di spruz­zare un pro­dotto con pro­te­zione UV sulla pro­tesi capelli prima di esporsi al sole e pra­ti­care atti­vità spor­tiva per osta­co­lare l’ossidazione dovuta ai raggi solari.

Infine, pos­siamo affer­mare che si può pra­ti­care tran­quil­la­mente sport por­tando la pro­tesi capelli e che è neces­sa­rio seguire qual­che pic­colo accor­gi­mento per non incor­rere in spia­ce­voli avve­ni­menti. Per esi­genze par­ti­co­lari si con­si­glia di rivol­gersi a un buon cen­tro tri­co­lo­gico per avere mag­giori infor­ma­zioni sull’argomento.