La cura della pro­tesi capelli deve essere fatta quo­ti­dia­na­mente e con pro­dotti spe­ci­fici che siano adatti al vostro tipo d’infoltimento e per­met­tano di igie­niz­zarlo man­te­nen­dolo lucido nel tempo. Infatti, non tutti i pro­dotti sono effi­caci nello stesso modo, la loro effi­ca­cia dipende dalla com­po­si­zione della pro­tesi capelli. Abbiamo chie­sto al nostro tri­co­logo quali sono i pro­dotti più usati e ido­nei per la manu­ten­zione dell’infoltimento. Ecco qual­che con­si­glio sui pro­dotti che non pos­sono man­care nell’armadietto:

  1. Remove –> è un sol­vente atto a rimuo­vere dalla base dell’infoltimento even­tuali resi­dui di colle. La puli­zia pro­fonda per­met­terà, infatti, al sistema di anco­rag­gio della pro­tesi capelli, come nastro bia­de­sivo o colla liquida, di avere una buona tenuta.
  2. Pro­tet­tore del cuoio capel­luto –> si tratta di una sostanza che funge da pro­tet­tore del cuoio capel­luto e agi­sce come bar­riera tra la cute e il sistema di anco­rag­gio (nastro bia­de­sivo o colla liquida) per non irri­tare la pelle. Que­sto pro­dotto è indi­spen­sa­bile se si ha pelle molto grassa o ecces­siva sudorazione.
  3. Nastro bia­de­sivo o colla liquida –> sono metodi di anco­rag­gio dif­fe­renti. Non ne esi­ste uno migliore dell’altro, sem­pli­ce­mente ognuno sce­glie quello che più è adatto alla pro­pria pro­tesi capelli, allo stile di vita e altro. Il nastro bia­de­sivo soli­ta­mente è un pro­dotto molto ver­sa­tile e facile da usare, un po’ più com­plessa invece la colla liquida ma si tratta solo di acqui­sire la giu­sta manua­lità e capire le quan­tità da applicare.
  4. Sham­poo deli­cato –> si con­si­glia di ese­guire il lavag­gio della pro­tesi capelli con uno sham­poo deli­cato stu­diato ad hoc per non aggre­dire e dan­neg­giare nel tempo l’infoltimento. I pro­dotti senza sol­fati sono più indi­cati per non incor­rere nel rischio di opa­ciz­zare, sco­lo­rire i capelli della pro­tesi capelli.
  5. Bal­samo –> anche la pro­tesi capelli ha biso­gno del bal­samo, infatti, que­sto man­terrà i capelli più mor­bidi e lucenti e per­met­terà di pet­ti­narli senza creare fasti­diosi nodi che potreb­bero por­tare anche alla per­dita di alcuni capelli. Il bal­samo, rigo­ro­sa­mente senza sili­coni, sigilla il capello facen­dolo appari al tatto più liscio e alla vista più disciplinato.
  6. Spray con­di­zio­nante –> que­sto pro­dotto per­mette di pre­ve­nire e con­trol­lare l’elettro sta­ti­cità donando al con­tempo lucen­tezza e volume senza appe­san­tire la pro­tesi capelli. Pro­tegge, inol­tre, l’infoltimento dagli agenti atmosferici.

Infine, pos­siamo dire che que­sti pro­dotti sono indi­spen­sa­bili per igie­niz­zare e curare la pro­tesi capelli nel modo cor­retto. Per avere mag­giori infor­ma­zioni sui pro­dotti e il loro uti­lizzo e per chia­rire ogni dub­bio, sug­ge­riamo di rivol­gersi ad un cen­tro tri­co­lo­gico di fidu­cia dove per­so­nale esperto sarà in grado di darvi tutte le risposte.