Quan­do si deci­de di acqui­sta­re una pro­te­si capel­li, le doman­de da fare sono diver­se, soprat­tut­to se si indos­sa per la pri­ma vol­ta, ini­zial­men­te si deve ave­re ben chia­re qua­li sono le carat­te­ri­sti­che che l’infoltimento deve ave­re. È nel­la natu­ra uma­na desi­de­ra­re ciò che nor­mal­men­te non si pos­sie­da: se si han­no capel­li cor­ti, li si vor­reb­be lun­ghi, se sono ric­ci, li si vor­reb­be lisci, e vice­ver­sa ma quan­do si deve sce­glie­re la pro­te­si capel­li, la valu­ta­zio­ne da fare è impor­tan­te per­ché si trat­ta di un pro­lun­ga­men­to natu­ra­le del nostro cor­po che si indos­se­rà nel tem­po. La scel­ta dev’essere pon­de­ra­ta e le carat­te­ri­sti­che dell’infoltimento devo­no esse­re le più natu­ra­li pos­si­bi­li: la per­so­na non deve veder stra­vol­ta la pro­pria imma­gi­ne. Que­sto è il pri­mo pas­so per sen­tir­si bene con se stes­si. Oggi­gior­no esi­ste una vasta scel­ta di pro­te­si capel­li con dif­fe­ren­ti basi e tipo­lo­gie di capel­li, biso­gna sola­men­te indi­vi­dua­re quel­la più adat­ta. La ricer­ca ha fat­to pas­si da gigan­te e i mate­ria­li sono mol­to più resi­sten­tidura­tu­ri nel tem­po, anal­ler­gi­citra­spi­ran­ti. Ecco 3 con­si­gli da segui­re per sce­glie­re l’infoltimento per­fet­to:

Cos’è più importante per te?

La pri­ma doman­da da por­si è “che cosa vuoi dav­ve­ro? Una pro­te­si capel­li più dure­vo­le o imper­cet­ti­bi­le alla vista? Oppu­re una via di mez­zo tra i due?” La rispo­sta sarà uti­le a defi­ni­re la pri­ma carat­te­ri­sti­ca che l’infoltimento deve ave­re, la dure­vo­lez­za non esclu­de com­ple­ta­men­te l’impercettibilità alla vista per que­sto è impor­tan­te rivol­ger­si a un cen­tro spe­cia­liz­za­to per vaglia­re tut­te le oppor­tu­ni­tà.

Qual è la densità giusta?

Sce­glie­re la den­si­tà giu­sta è fon­da­men­ta­le per ren­de­re la pro­te­si capel­li rea­li­sti­ca, infat­ti, è appro­pria­to tene­re con­to anche dell’età. Se i capel­li esi­sten­ti sono sot­ti­li, o se non si ha mai avu­to una fol­ta capi­glia­tu­ra, allo­ra è natu­ra­le pro­pen­de­re per una den­si­tà più leg­ge­ra. Soli­ta­men­te una den­si­tà di que­sto tipo può amal­ga­mar­si meglio con i pro­pri capel­li e non stra­vol­ge­re la pro­pria imma­gi­ne.

A chi rivolgersi?

Per even­tua­li doman­de pri­ma di pro­ce­de­re con l’acquisto del­la pro­te­si capel­li ci si può rivol­ge­re a un cen­tro qua­li­fi­ca­to per fuga­re ogni dub­bio. Il per­so­na­le spe­cia­liz­za­to potrà con­si­glia­re e spie­ga­re, in base alle vostre esi­gen­ze, qua­li sono le carat­te­ri­sti­che di ogni tipo­lo­gia di pro­te­si capel­li e aiu­tar­vi nel­la scel­ta.

Infi­ne, la cosa fon­da­men­ta­le da con­si­de­ra­re è che sia­mo tut­ti diver­si e abbia­mo esi­gen­ze e desi­de­ri dif­fe­ren­ti: ecco per­ché non esi­ste una pro­te­si capel­li miglio­re di altre. Le dimen­sio­ni, la for­ma, la den­si­tà, il colo­re e la lun­ghez­za dei capel­li devo­no cor­ri­spon­de­re sem­pli­ce­men­te a voi. Non resta che ini­zia­re!