Uno dei prin­ci­pali rischi per le pro­tesi di capelli è l’ossidazione.

Si tratta di un feno­meno gra­duale che, a fronte di pro­lun­gata espo­si­zione ai raggi UV, resti­tui­sce un infol­ti­mento con capelli sbia­diti e poco lucenti. La rea­zione chi­mica che porta all’ossidazione dan­neg­gia il fusto del capello, tanto sin­te­tico quando natu­rale, sot­traendo alcuni pig­menti e ren­dendo le colo­ra­zioni dif­fe­renti dall’originale.
L’utilizzo di pro­dotti ad hoc con­tro l’ossidazione dell’infoltimento rap­pre­senta senza dub­bio la solu­zione ideale al pro­blema. Va tenuto pre­sente che è pos­si­bile difen­dersi dall’azione dei raggi UV, ma è palese che la lunga espo­si­zione al sole può creare dei danni all’infoltimento stesso. Pren­de­tevi cura del vostro infol­ti­mento con i pro­dotti giu­sti, la durata ne risen­tirà positivamente.