È ormai risa­puto che durante i cambi di sta­gione la caduta dei capelli può farsi più cospi­cua ma come mai que­sto feno­meno si riscon­tra soprat­tutto nei mesi più caldi? Uno dei momenti più comuni per la caduta dei capelli è il pas­sag­gio dalla sta­gione inver­nale alla pri­ma­vera, si tratta però di un feno­meno del tutto nor­male, infatti, il ricam­bio della chioma è fisiologico.

Ecco 5 motivi per cui il dira­da­mento e il dan­neg­gia­mento dei capelli si veri­fica in que­sti periodi!

  1. Atten­zione ai raggi solari –> il sole può rovi­nare la chioma, l’eccessiva espo­si­zione è tra le cause più fre­quenti di dan­neg­gia­mento del fusto del capello. I raggi solari pos­sono, infatti, degra­dare le pro­teine e il pig­mento del capello. Inol­tre, i raggi UV tol­gono l’umidità dal fusto del capello, ren­dendo la capi­glia­tura più secca, cre­spa e ruvida.
  2. Atten­zione al mare e alla piscina –> si deve fare atten­zione all’acqua salata e al cloro della piscina, que­sti pos­sono sec­care ulte­rior­mente la chioma ren­den­dola arida, molto fra­gile e con for­ma­zione di dop­pie punte. Ecco per­ché si con­si­glia di sciac­quare sem­pre i capelli dopo ogni bagno e di appli­care un pro­dotto con­di­zio­nante e pro­tet­tivo dopo ogni lavaggio.
  3. Atten­zione al cam­bio di sta­gione –> come anti­ci­pato, la tran­si­zione dall’inverno alla pri­ma­vera com­porta una mag­giore per­dita di capelli, dovuta alle fasi del ciclo di cre­scita e svi­luppo del capello e agli sbalzi di temperatura.
  4. Atten­zione alla sudo­ra­zione –> con l’aumento delle tem­pe­ra­ture si tende a sudare mag­gior­mente, per que­sto si con­si­glia di igie­niz­zare con rego­la­rità il cuoio capel­luto e capelli, per aspor­tare il sebo in eccesso e tutte le sostanze dan­nose che gior­nal­mente vi si depositano.
  5. Atten­zione allo stile di vita –> nei mesi più caldi è impor­tante seguire una dieta ali­men­tare ade­guata che apporti tutti i nutri­menti neces­sari alla nostra capi­glia­tura, assu­mere cibi con sali mine­rali (come ver­dura fre­sca e frutta) e bere molta acqua, aiu­tano a non disidratarsi.

Il con­si­glio dell’esperto:

Per pro­teg­gere la nostra chioma dal caldo e dal sole si sug­ge­ri­sce di:

  • Appli­care sui capelli pro­te­zioni solari e pro­dotti condizionanti;
  • Indossa un cap­pello durante le ore più calde;
  • Applica il bal­samo ad ogni lavaggio;
  • Evita pro­dotti igie­nici troppo aggressivi;
  • Lava con rego­la­rità i tuoi capelli.