5 consigli per contrastare la caduta dei capelli

La caduta dei capelli è un fenomeno che se non studiato tempestivamente può diventare patologico. Come intervenire?

La caduta dei capelli affligge un certo numero di persone l’anno, i più colpiti sono gli uomini soprattutto di mezza età, ma anche il genere femminile è interessato anche se in maniera minore. Quando ci si accorge che la caduta dei capelli è superiore alla norma, questa genera ansia e frenesia, ecco perché è importante capire di che tipo di caduta si tratta in quanto potrebbe essere temporanea oppure trasformarsi in una vera e propria patologia. Come distinguere di che tipo di caduta si tratta?

  • quella temporanea può manifestarsi in seguito ad una cura farmacologica, a periodi di forte stress, scompensi alimentari e nei cambi di stagione, e la ricrescita del capello solitamente avviene in seguito in modo naturale;
  • la calvizie, invece, è una patologia più complessa che richiede uno studio più approfondito delle cause e una terapia tesa a risolvere o arrestare il problema, l’Alopecia ad esempio è quella più diffusa.

Ecco 5 consigli per contrastare la caduta dei capelli:

  1. non fumare –> fumare fa male al nostro organismo e a chi ci circonda, in quanto compromette la corretta funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio e respiratorio, inoltre, è dannoso anche per i nostri capelli. Infatti, il fumo agisce da vaso costrittore riducendo  la quantità di ossigeno nel sangue e creando così un malfunzionamento dei follicoli piliferi che, non ricevendo la giusta ossigenazione, producono capelli più deboli e non in salute;
  2. seguire una dieta bilanciata –> l’alimentazione, come abbiamo affermato più volte, svolge un ruolo fondamentale per la salute dei capelli: eccessi o mancanze di certe sostanze hanno effetti  immediati negativi sulla chioma. Durante i cambi di stagione è importante aumentare il consumo di frutta e verdura per fornire vitamine e minerali dall’azione antiossidante del capello;
  3. evitare situazioni stressanti –> l’umore e lo stato psicologico in cui si trova una persona è importante perché influisce sulla salute dei capelli. Quando questa vede una caduta di una certa rilevanza, perde stima in se stesso e viene a mancare quell’allegria e ironia che ogni giorno dovremmo avere;
  4. non abusare di prodotti per capelli –> i prodotti per la bellezza e lo styling della chioma devono essere utilizzati nella giusta misura, perché possono aggravare le diverse problematiche del capello causando, in alcuni casi, irritazioni del cuoio capelluto;
  5. rivolgersi a un tricologo specialista –> la prima soluzione per prevenire i problemi dei capelli è rivolgersi a un centro tricologico. Attraverso una prima visita è possibile individuare le vere cause della caduta e studiare una cura efficace per contrastare la caduta o risolvere altri problemi legati al capello.

Questi sono solo alcuni dei consigli per prevenire la caduta dei capelli, ovviamente trattandosi di un argomento complesso e per questo vasto, è stato possibile dare delle prime indicazioni per individuare il problema.

 

Photo Credit: tantasalute.it