Caduta dei capelli e crisi di mezza età: che relazione esiste?

La caduta dei capelli può aumentare negli uomini maturi? Che cosa comporta? Scopriamolo assieme!

La crisi maschile di mezza età a volte può essere sottovalutata, ma si tratta di un periodo difficile che si attraversa quando solitamente si è giunti a metà della vita e si fa un bilancio di ciò che si è ottenuto o raggiunto e di quanto gli anni siano trascorsi in fretta, subentra così in alcuni casi un sentimento di ansia e tristezza. Inoltre, il fatto di vedere il proprio fisico cambiare ed invecchiare genera preoccupazione, anche se questo fenomeno riguarda maggiormente il genere femminile. In una situazione tale molti uomini cercano aiuto in farmaci, nonostante non sia un problema medico. La fascia di età più interessata è tra i 40 e i 50 anni e la crisi a volte può sfociare anche in depressione, malattia pericolosa e infima.

La crisi di mezza età può essere dovuta a diversi fattori:

  • Vicissitudini personali traumatiche;
  • Forti periodi di stress;
  • Calvizie o caduta dei capelli.

Perché la calvizie rappresenta un fattore così determinante per la crisi di mezza età?

Perdere i capelli rappresenta un problema che desta preoccupazione sia negli uomini sia nelle donne indistintamente, ma se aggiunto ad altre ansie può aggravare la situazione. La calvizie maschile colpisce circa il 60% degli uomini prima dei 40 anni. La maggior parte degli uomini inizia ad avere un diradamento della chioma attorno ai 30 anni causando una piccola perdita di autostima.

Come affrontare il problema?

In questo contesto si possono dare dei suggerimenti per quanto riguarda il fattore calvizie e non su altri che influiscono sulla crisi di mezza età. Tuttavia si può dire che la crisi di mezza età è essenzialmente di tipo emozionale, per questo più si cerca di vivere serenamente le situazioni che la vita ci presenta e meno si può cadere nella trappola della depressione.

La ricerca scientifica e tricologica ormai mette a disposizione una vasta gamma di trattamenti per curare le cause della caduta dei capelli, se non di tipo genetico ed ereditario, per cui è possibile intervenire con efficacia. Si consiglia per questo di non sottovalutare la caduta dei capelli e di rivolgersi ad un centro tricologico di fiducia per un primo check up del capello.

Fare tutto il possibile per cercare di contrastare la caduta dei capelli in maniera tempestiva è importante per la vostra autostima e per non perdere la vostra chioma: un uomo con la sua testa di capelli è un uomo più felice!