Cambio di stagione: il caldo può aumentare la caduta dei capelli e rovinare la nostra chioma?

Con il cambio di stagione aumenta la caduta dei capelli, ma perché nei mesi più caldi si fa più intensa?

È ormai risaputo che durante i cambi di stagione la caduta dei capelli può farsi più cospicua ma come mai questo fenomeno si riscontra soprattutto nei mesi più caldi? Uno dei momenti più comuni per la caduta dei capelli è il passaggio dalla stagione invernale alla primavera, si tratta però di un fenomeno del tutto normale, infatti, il ricambio della chioma è fisiologico.

Ecco 5 motivi per cui il diradamento e il danneggiamento dei capelli si verifica in questi periodi!

  1. Attenzione ai raggi solari –> il sole può rovinare la chioma, l’eccessiva esposizione è tra le cause più frequenti di danneggiamento del fusto del capello. I raggi solari possono, infatti, degradare le proteine e il pigmento del capello. Inoltre, i raggi UV tolgono l’umidità dal fusto del capello, rendendo la capigliatura più secca, crespa e ruvida.
  2. Attenzione al mare e alla piscina –> si deve fare attenzione all’acqua salata e al cloro della piscina, questi possono seccare ulteriormente la chioma rendendola arida, molto fragile e con formazione di doppie punte. Ecco perché si consiglia di sciacquare sempre i capelli dopo ogni bagno e di applicare un prodotto condizionante e protettivo dopo ogni lavaggio.
  3. Attenzione al cambio di stagione –> come anticipato, la transizione dall’inverno alla primavera comporta una maggiore perdita di capelli, dovuta alle fasi del ciclo di crescita e sviluppo del capello e agli sbalzi di temperatura.
  4. Attenzione alla sudorazione –> con l’aumento delle temperature si tende a sudare maggiormente, per questo si consiglia di igienizzare con regolarità il cuoio capelluto e capelli, per asportare il sebo in eccesso e tutte le sostanze dannose che giornalmente vi si depositano.
  5. Attenzione allo stile di vita –> nei mesi più caldi è importante seguire una dieta alimentare adeguata che apporti tutti i nutrimenti necessari alla nostra capigliatura, assumere cibi con sali minerali (come verdura fresca e frutta) e bere molta acqua, aiutano a non disidratarsi.

Il consiglio dell’esperto:

Per proteggere la nostra chioma dal caldo e dal sole si suggerisce di:

  • Applicare sui capelli protezioni solari e prodotti condizionanti;
  • Indossa un cappello durante le ore più calde;
  • Applica il balsamo ad ogni lavaggio;
  • Evita prodotti igienici troppo aggressivi;
  • Lava con regolarità i tuoi capelli.