Stop alla caduta dei capelli: cosa fare e che prodotti usare?

Il problema della caduta dei capelli affligge molte persone che cercano una soluzione valida ed efficace in prodotti che si dichiarano miracolosi.

I negozi e le farmacie espongono sugli scaffali diversi prodotti indicati per la cura o la prevenzione della caduta dei capelli, ma tutti garantiscono i risultati attesi? La domanda sorge spontanea: quali prodotti usare? Come scegliere quelli più indicati per le proprie esigenze?

Per procedere senza sbagliare è sufficiente seguire questi step:

1. Step

Prima di acquistare prodotti che contrastano la caduta dei capelli, è importante riflettere sul tipo di problema riscontrato e domandarsi: si tratta di caduta temporanea o calvizie?

Una distinzione tra i due termini è doverosa, infatti, la caduta temporanea può verificarsi in seguito ad una cura farmacologica, a periodi di stress, scompensi alimentari e nei cambi di stagione, inoltre la ricrescita del capello avviene in seguito in modo pressoché naturale.

La calvizie invece è una patologia più complessa e richiede un profondo studio delle sue cause e una terapia mirata atta a risolvere o attenuare il problema, l’Alopecia ad esempio è quella più diffusa.

2. Step

Dopo aver riflettuto sul tipo di perdita dei capelli, è bene rivolgersi a un Centro Tricologico per approfondire le cause che hanno indotto la caduta e avere delle indicazioni da parte di un esperto su come procede e sul tipo di cura da seguire. In questa sede saranno indicati anche specifici prodotti da adottare.

3. Step

Esistono in commercio molti tipi di prodotti, che possono essere usati in certi casi:

  • Integratori alimentari –> sono utili a sopperire a una dieta povera di sostanze nutritive, fanno bene all’organismo e rinforzano i capelli, ma raramente sono in grado di arrestare la caduta dei capelli;
  • Prodotti a base di cheratina –> adatti a ristrutturare e rendere più forti i capelli, in quanto composti di cheratina, ma non risolutivi come sistemi anti-caduta;
  • Impacchi e maschere –> rafforzano i capelli fragili e spenti, ma non fungono come prodotti che contrastano la perdita;
  • Farmaci –> sotto prescrizione medica, questi prodotti risultano coadiuvanti nella lotta alla calvizie, soprattutto quelli a base di Finasteride e Minoxidil, che hanno dimostrato una certa efficacia nel combattere alcune forme di Alopecia. I farmaci devono essere assunti prestando attenzione agli effetti collaterali, variabili da una persona all’altra.

Affidarsi a un buon Centro Tricologico aiuta a individuare l’entità della caduta riscontrata, le cause, i metodi d’intervento e a risolvere il problema, potendo contare sul valido apporto di un esperto.