Ancora Plasma arricchito di Piastrine per risolvere il problema della Calvizie

L'applicazione di Plasma arricchito di Piastrine rappresenta una delle ultime frontiere dell'innovazione in campo tricologico. Vediamo insieme i risultati di recenti ricerche e le soluzioni alternative proposte dal mercato.

Tags:

Plasma arricchito di Piastrine

Giunge in questi giorni la notizia di alcune ricerche effettuate circa l’applicazione di Plasma arricchito di Piastrine in grado di risolvere l’annoso problema della Calvizie.

Si tratta di uno studio italiano effettuato presso un centro dermatologico che ha visto la partecipazione di 64 soggetti (uomini e donne) nella fascia d’età tra i 18 e i 64 anni.

Il Plasma arricchito di Piastrine può essere la soluzione?

Secondo i risultati emersi dalle indagini condotte sul campione analizzato, pare che l’applicazione del Plasma arricchito di Piastrine abbia favorito un miglioramento in almeno l’80% dei pazienti che si erano sottoposti alle cure.

L’intervento è piuttosto semplice e non comporta alcun rischio o interazione con patologie/cure già in essere. L’applicazione del plasma avviene grazie ad un prelievo ematico autologo e la successiva immissione nel cuoio capelluto a livello dei follicoli. Il Plasma arricchito di Piastrine sarà in grado di generare alcune proteine che stimoleranno la produzione dei follicoli piliferi.

Qual è la soluzione migliore?

L’intento del blog CadutaDeiCapelli.net è quello di informare e tenere le redini dell’innovazione in questo campo. Grazie all’esperienza di Hair Center – Prontocapelli i consigli presenti sul blog sono testati e consolidati da anni.

In questo senso, sino ad oggi non vi sono assolute certezze circa risultati sicuri nell’applicazione di Plasma arricchito di Piastrine e proprio per questo motivo è opportuno valutare attentamente costi e durata del trattamento.

La soluzione definitiva più sicura al momento è quella del Trapianto di Capelli (FUT o FUE). Grazie al prelievo di una striscia di capelli donatrice dalla nuca, è possibile trapiantare gli stessi follicoli nelle aree glabre. Il risultato è garantito e i capelli trapiantati non cadono nel tempo.

Per valutazioni più precise è sempre opportuno rivolgersi a professionisti del settore che sapranno indicare la strada migliore rispetto ai casi presentati.

 

Photo Credit: scienze-naturali.it