Capelli grassi: come trattarli?

Problemi di capelli grassi? Quali trattamenti fare? Chiediamo consiglio al nostro esperto!

Chi non ha mai avuto problemi di capelli grassi almeno una volta nella vita? Si tratta di un disturbo abbastanza comune che può manifestarsi in certi periodi dell’anno oppure essere cronico e caratterizzare la vostra capigliatura. È un problema abbastanza fastidioso e imbarazzante in quanto sembra che possa essere dovuto a scarsa igiene ma, in alcuni casi, il sebo si forma anche poco tempo dopo aver lavato la chioma.

Come eliminare il problema alla radice?

Per prima cosa è importante capire perché si forma il grasso e a cosa serve!

La produzione di sebo su cute e capelli è un fenomeno naturale e fisiologico, si tratta di un sistema di lubrificazione che si occupa di garantire la scorrevolezza del pelo all’interno del follicolo pilifero, inoltre, protegge il capello isolandolo dall’ambiente e condizioni esterne. Il sebo funge quindi da emolliente per la parte superficiale della cute e, assieme al sudore, costituisce il ph cutaneo che concorre alla difesa della nostra pelle. Il sebo è formato da:

  • acidi grassi 30%
  • cera 25%
  • trigliceridi 25%
  • idrocarburi 15%
  • colesterolo 0,5%
  • ph acido

Perché il sebo emana cattivi odori?

Proprio per la sua composizione può irrancidire, inoltre, è opportuno chiarire che assieme al sebo sono espulsi anche i residui organici della cellula che lo conteneva che, decomponendosi, producono il cattivo odore.

Come eliminare i cattivi odori?

Per prima cosa si devono fare lavaggi frequenti dei capelli, anche tutti i giorni se necessario, e usare sostanze deodoranti e rinfrescanti come ad esempio olii essenziali alla menta, eucaliptolo, pino, lauro e impacchi depurativi a base di argilla. Si consigliano lavaggi frequenti in quanto igienizzare il cuoio capelluto e capelli permette di asportare tutte le impurità presenti e il sebo in eccesso, è importante grattare o massaggiare energicamente la cute per ottenere l’effetto ottimale.

È fondamentale lasciare lo shampoo in posa qualche minuto per permettergli di agire nel modo corretto. Sulle lunghezze, inoltre, è consigliato applicare prodotti idratanti come il balsamo per non inaridire eccessivamente il fusto del capello con i lavaggi frequenti.

Si consiglia, inoltre, di consultare uno specialista qualora il problema dei capelli grassi non dovesse risolversi seguendo questi semplici consigli poiché potrebbe trattarsi di un fenomeno cronico dove lo studio delle cause scatenanti è fondamentale per risolvere il disturbo.