Come prendersi cura della propria protesi capelli?

Nel tempo, e utilizzando prodotti sbagliati, la protesi capelli può diventare secca e fragile. Ecco il consiglio dell’esperto per rimediare al problema.

Se la protesi capelli appare secca, fragile, con capelli crespi, potrebbe essere il momento di farle un trattamento apposito per farla tornare bella e lucente come all’inizio. Questo tipo di problema si potrebbe risolvere scegliendo dei prodotti condizionanti adatti, ne esistono in commercio diverse tipologie, tra questi l’olio di Argan si può utilizzare su qualsiasi tipo d’infoltimento, perché si tratta di un prodotto naturale non aggressivo. È, infatti, un condizionante con proprietà idratanti ed estremamente profumato. I condizionanti si possono applicare sull’infoltimento dopo ogni shampoo, ma non solo, possono essere usati in maniera più strong direttamente sul capello per ravvivarne il tono e la lucentezza. Si consiglia di fare un trattamento condizionante almeno ogni 3 o 4 settimane. Di seguito le istruzioni per effettuare il trattamento anche a casa. Ecco quello che serve:

  • Protesi capelli
  • Prodotto condizionante a vostra scelta
  • Asciugamano
  • Pettine a denti larghi
  • Lavello o bacinella
  • Struttura per apporre l’infoltimento.

Gli step:

  1. Lavare la protesi capelli, come di consuetudine con il vostro shampoo preferito. Si consiglia di tenere il lato della base dell’infoltimento rivolto verso l’alto per far penetrare il prodotto e sciacquare bene per eliminare ogni residuo di schiuma.
  2. Asciugare la protesi capelli tamponandola con un asciugamano, senza usare fonti di calore eccessivamente calde.
  3. Pettinare l’infoltimento prima di applicare il prodotto condizionante scegliendo un pettine a denti larghi per rimuovere grovigli e nodi. Si deve compiere l’operazione con calma e delicatezza per non strappare i capelli dall’infoltimento.
  4. Applicare il condizionante sulla protesi capelli e pettinare con cura per distribuire il prodotto sull’infoltimento.
  5. Lasciare asciugare all’aria la protesi capelli su una struttura apposita che riesca a far veicolare l’aria tra la base e i capelli.

Seguendo questi piccoli consigli la protesi capelli non dovrebbe più apparire secca a fragile, ma se non dovesse migliorare la situazione, si consiglia di rivolgersi a un centro tricologico specializzato per un trattamento con strumenti appositi.