Come risolvere il problema dei capelli grassi?

Problemi di capelli grassi? Quali soluzioni esistono? Scopriamolo assieme!

È importante precisare che il sebo è l’unico nutrimento del capello, poiché svolge una funzione protettiva, ecco perché non si deve rimuovere totalmente dalla cute. Spesso si tende a confondere il grasso con l’iperidrosi, ossia quando il sebo si solidifica sotto il cuoio capelluto e l’acqua (altra componente basilare per il capello) viene rilasciata eccessivamente, bagnando i capelli. Si pensa erroneamente che usando prodotti aggressivi sia possibile risolvere questo problema, invece, è più corretto scegliere un prodotto con proprietà seboequilibrante o idroequilibrante, per raggiungere un buon metabolismo e riequilibrare la cute.

È credenza comune pensare che in caso di ipersecrezione non si debbano lavare spesso i capelli, invece non c’è nulla di più sbagliato, la nostra esperienza ci insegna esattamente il contrario: è necessario lavare i capelli anche tutti i giorni ma con prodotti adeguati.

Lo shampoo dev’essere eseguito energicamente per rimuovere i residui di grasso e altre sostanze che si depositano quotidianamente sul cuoio capelluto, sono molto importanti anche i tempi di posa e il metodo di utilizzo dei prodotti, poiché anche questo può fare la differenza.

Per grasso e intasamento della cute si consigliano prodotti che espellano sebo in eccesso e tossine. Prima di applicare altri prodotti come ad esempio fiale e lozioni, è fondamentale disintossicare il cuoio capelluto con una pulizia approfondita. È importante prima buttare fuori e poi mettere dentro. È preferibile, inoltre, usare un prodotto neutro piuttosto che sceglierne uno troppo aggressivo, ad esempio per la seborrea si consigliano shampoo a base di argilla, minerale con potere purificante ed assorbente.

Qualora la situazione sia più importante e il cuoio capelluto risulti altamente intossicato è possibile ricorrere a trattamenti con macchinari specifici presso centri tricologici preposti, dopo un attento studio del caso da parte di uno specialista che sarà in grado di individuare così la cura più adatta a voi.