Ecco qualche consiglio prima di acquistare la parrucca!

L’acquisto della parrucca è un momento importante, ecco qualche suggerimento per non sbagliare!

Acquistare una parrucca non è cosa di tutti giorni, si tratta di un momento particolare, intimo e riservato perché la persona vede mutare il proprio aspetto in poco tempo non riconoscendosi più. Si può decidere di indossare la parrucca per svariati motivi, in seguito ad un ciclo di terapie, o semplicemente per sopperire a tipologie di calvizie irreversibili. In entrambi i casi, la parrucca rappresenterà una miglioria rispetto alla situazione di partenza, per questo è fondamentale informarsi adeguatamente sull’argomento, per non sbagliare. Di seguito alcune domande che normalmente ci si pongono prima di procedere all’acquisto:

Dove si può acquistare la parrucca?

La parrucca si può acquistare in diversi punti vendita che differiscono gli uni dagli altri per la tipologia di servizi effettuati in sede d’acquisto e per l’assistenza offerta. Se ci si rivolge, ad esempio, a un negozio di parrucche, si potrà disporre di una discreta scelta di modelli, in aggiunta, in un centro tricologico sarà possibile usufruire anche di diversi servizi connessi alla manutenzione e riparazione della parrucca. Si può, inoltre, procedere anche con l’acquisto on line, sul web, dove è possibile vedere virtualmente i vari modelli e ordinare la parrucca con le caratteristiche che sembrano più idonee. Di solito consigliamo di effettuare l’acquisto della parrucca, almeno la prima volta, in un centro specializzato per raccogliere tutte le informazioni necessarie e avere la consulenza di personale adeguatamente formato.

Come scegliere il modello di parrucca più giusto?

Se ci si reca in un negozio fisico o centro tricologico, uno specialista sarà in grado di consigliare la tipologia di parrucca più indicata. Gli aspetti solitamente da valutare sono:

  • lo stile o taglio della parrucca;
  • il colore del capello;
  • l’aspetto fisico della persona (colore della pelle e dei capelli);
  • il look della persona.

Quanto spesso si deve lavare la parrucca?

La frequenza dei lavaggi della parrucca è variabile e soggettiva, dipende principalmente dall’uso che si fa della parrucca, ossia quanto spesso s’indossa, se si porta tutto il giorno, se si fa sport oppure dalla tipologia di pelle, se si ha la pelle grassa ad esempio, sarà utile lavare con maggior frequenza la parrucca. Di norma la parrucca, se indossata tutti i giorni, dev’essere lavata circa una volta a settimana per igienizzarla correttamente.

Come mantenere la parrucca bella nel tempo?

Per mantenere la parrucca bella nel tempo si consiglia oltre ad un’adeguata igienizzazione, di effettuare anche la lucidatura circa 1 volta al mese per ridonare brillantezza alla fibra del capello. Questo servizio può essere effettuato presso un centro tricologico specializzato con apposite apparecchiature.

Infine, in questo post abbiamo raccolto le principali domande che ci si pone prima di acquistare una parrucca, ovviamente l’argomento è vasto e dovrà essere approfondito in un secondo momento. Per maggiori informazioni e dubbi si consiglia di consultare un centro tricologico di fiducia.