La caduta dei capelli nell’uomo: quali sono le soluzioni?

Quali sono le soluzioni per arrestare la caduta dei capelli? E quali per mascherarla? Ecco qualche risposta!

La caduta dei capelli affligge ogni anno un certo numero di uomini, soprattutto in età matura, che cercano di porvi rimedio provando una terapia fai-da-te ed acquistando dei trattamenti per arrestare il problema. Spesso questi trattamenti non si rivelano utili non perché non efficaci ma perché non idonei. Infatti, alla base di una terapia efficace deve esserci uno studio del caso e la definizione delle cause scatenanti, solo dopo è possibile prescrivere una cura adatta. Per arrestare la caduta dei capelli esistono molti trattamenti, da quelli con prodotti igienici appositi, a terapie strumentali, alla combinazione di entrambe le metodologie. Queste soluzioni si possono intraprendere quando le cause che hanno indotto la caduta dei capelli sono reversibili e, nello specifico, quando il follicolo pilifero non sia completamente atrofizzato e quindi ancora in grado di produrre capelli.

Qualora la situazione sia giunta ad uno step più importante e si sia trasformata in patologia con gravi conseguenze sul normale svolgimento delle funzioni vitali del follicolo che diventa incapace di generare capelli, allora determinate terapie possono non essere adatte. L’irreversibilità della caduta dei capelli può avere come soluzioni la scelta di altri sistemi altrettanto validi: come ad esempio il trapianto e la protesi capelli. Per alcuni uomini il trapianto può rivelarsi la soluzione definitiva alla calvizie e permettere di restituire la propria immagine, per altri invece la protesi potrebbe essere la via percorribile ma, per capire cosa è meglio scegliere, è necessario consultare esperti del settore che saranno in grado di offrire la propria professionalità. Si consiglia, infatti, di rivolgersi ad un centro tricologico di fiducia per fissare un primo check up che consiste in:

  1. analisi del capello;
  2. individuazione del problema;
  3. definizione delle possibili cause scatenanti;
  4. proposta della soluzione migliore per correggere la calvizie.

Non esiste una terapia universale che possa essere adatta a chiunque, ma la chiave è la personalizzazione della cura che dovrà essere adattata sulla base dei vari fattori che influiscono sulla caduta dei capelli. Ecco perché si sconsiglia di acquistare prodotti specifici e intraprendere una cura fai-da-te senza aver prima consultato degli specialisti: potrebbe rivelarsi una perdita di tempo e di denaro.

 


Deprecated: related_posts è deprecata dalla versione 5.12.0! Al suo posto utilizza yarpp_related. in /var/www/vhosts/cadutadeicapelli.net/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 4861