La spesa per la parrucca capelli è detraibile?

Si può detrarre la spesa per la parrucca capelli? Ecco qualche informazione utile!

L’acquisto di una parrucca è un momento molto particolare che le donne affrontano in certi periodi della propria vita. C’è chi acquista la parrucca per motivi estetici e chi per una necessità dovuta ad un ciclo di terapie che fanno perdere bellezza e volume alla propria chioma. In questo caso esistono delle agevolazioni fiscali per l’acquisto di parrucche come dispositivo medico, ossia per sopperire alla perdita di capelli in seguito ad esempio alla chemioterapia.

Il prezzo di una parrucca può variare in base alla sua composizione e lavorazione, se si tratta di una parrucca in capelli naturali oppure in fibra, la prima oscilla tra gli 800 e i 2.000,00 euro, la seconda tra i 400 e i 600 circa. Potersi permettere una parrucca in un momento così particolare non significa solamente appagare un bisogno estetico ma vuol dire migliorare la qualità della vita della persona che può affrontare meglio in un momento così difficile il cambiamento del proprio aspetto fisico.

Si può detrarre una parrucca capelli?

Nel 2010 l’Agenzia delle Entrate ha precisato che la parrucca capelli può rientrare tra le spese sanitarie detraibili se utile a rimediare ad un danno estetico dovuto ad una patologia e ad alleviare la condizione di grave disagio psicologico in cui si trova la persona. Sulla base di questo tutte le parrucche e protesi capillari possono beneficiare della detrazione Irpef pari al 19% per la parte che eccede 129,11 euro.

Quali documenti presentare al momento della dichiarazione dei redditi?

Per detrarre la parrucca capelli in sede di dichiarazione dei redditi è necessario presentare:

  • la fattura o scontrino fiscale relativo all’acquisto della parrucca capelli, che indichi il codice fiscale della persona interessata e il bene acquistato;
  • la documentazione sanitaria che attesti la terapia seguita, più indicato il certificato del medico curante dove è attestata la cura che la persona ha intrapreso;
  • la certificazione a marchio CEE che il rivenditore consegnerà assieme alla parrucca capelli acquistata.

Esistono anche delle altre detrazioni speciali dovute a contributi dati dalle singole regioni oppure associazioni che aiutano nell’acquisto della parrucca, ma è tutto relativo all’ambito di residenza della persona interessata.