Protesi per capelli: come lavarla e applicarla?

La protesi per capelli rappresenta una valida soluzione a problemi di diradamento diffuso e calvizie ma come mantenerla bella? Il lavaggio è molto importante vediamo il perché!

La protesi per capelli è un rimedio che permette di mascherare e coprire problemi di diradamento diffuso ed anche localizzato della capigliatura.

La ricerca negli ultimi anni ha compiuto passi da giganti, gli infoltimenti sono sempre più leggeri poiché lo studio sui materiali ha permesso di ridurne il peso e rendere la base ancora più traspirante. Portare una protesi per capelli oggi vuol dire avere un maggior confort e poterla usare in tutte le circostanze.

Per mantenere l’infoltimento bello nel tempo è importante prendersene cura ed eseguire una corretta igiene per rimuovere sebo in eccesso, residui di colle o biadesivo e tutte le sostanze che quotidianamente vi si depositano.

Vediamo come lavare correttamente la protesi per capelli!

Come lavare l’infoltimento?

  • Pettinare la protesi –> per prima cosa si consiglia di spazzolare delicatamente i capelli con un pettine di legno a denti larghi facendo attenzione a non insistere troppo su eventuali nodi e strappare capelli dalla base.
  • Eseguire lo shampoo –> bagnare in acqua tiepida la protesi, eseguire lo shampoo con prodotti appositi e massaggiare senza torcere o strizzare la protesi.
  • Risciacquare –> risciacquare abbondantemente l’infoltimento ed applicare una dose di balsamo a base di cheratine naturali lasciandolo agire qualche minuto, quindi sciacquare.
  • Tamponare –> tamponare la protesi con un asciugamano facendo attenzione a non strizzarla.
  • Applicare prodotto condizionante –> applicare un prodotto condizionante specifico per la protesi e pettinare con delicatezza.
  • Asciugare –> come ultimo step, si può procedere con la piega e l’asciugatura.

Come applicare la protesi per capelli dopo averla lavata?

Il prossimo passaggio è il lavaggio accurato del cuoio capelluto per rimuovere residui collosi e di sebo dalla testa. Anche in questo caso si consiglia di usare prodotti specifici e di farsi consigliare da un esperto sull’uso e le modalità, poiché shampoo aggressivi seccano la cute rimuovendo anche il sebo protettivo.

Ora si è pronti per applicare l’infoltimento:

  • portare a misura il biadesivo;
  • posizionare il biadesivo sul perimetro della protesi e rimuovere la cartina protettiva;
  • posizionare e poi applicare la protesi facendo pressione sui punti di ancoraggio.

Ora sarete pronti per uscire!

Infine, la manutenzione della protesi per capelli è uno dei gesti fondamentali per mantenerla bella e farla durare più a lungo ecco perché è importante non sottovalutare la sua igienizzazione. Per avere maggiori informazioni si consiglia di chiedere il parere di uno specialista che sarà in grado di rispondere a tutte le vostre domande.