Rimedi naturali per i capelli grassi

Scopri i principali rimedi fai da te per risolvere il problema dei capelli grassi!

Dopo aver visto i rimedi naturali fai-da-te per aiutare i capelli secchi, vogliamo dare una risposta anche a coloro che soffrono del problema opposto: i capelli grassi.

Un problema molto diffuso nella popolazione del mondo occidentale, sia tra le donne che tra gli uomini, è dovuto ad una sovrapproduzione di sebo: questa sostanza, utile ed indispensabile per la protezione del capello e del cuoio capelluto, se in eccesso può dar vita ad una fastidiosa oleosità della cute già poco dopo lo shampoo. Questo squilibrio può essere dovuto a cause di natura genetica, cambiamenti ormonali, ma anche ad una alimentazione scorretta o all’abuso di tinture chimiche e shampoo troppo pesanti.

Vediamo qualche rimedio fai-da-te, nostro alleato nel combattere questa battaglia:

  • MASCHERA ALL’ARGILLA VERDE: l’argilla verde ed il suo effetto assorbente sono sicuramente un aiuto per la vostra cute. Per preparare questa maschera preparate un bicchiere riempito per metà di aceto di mele e per metà di acqua, mescolate in un contenitore con una manciata di argilla verde (potete trovarla in farmacia) fino ad ottenere un composto denso. Applicate su tutta la testa e lasciate in posa a seccare per 10 minuti. Sciacquate con acqua tiepida e procedete con il normale shampoo. È possibile modificare questa maschera per ottenere un trattamento d’urto aggiungendo nel composto 2-3 gocce di olio essenziale di anice, che ha una funzione disinfettante e stimola il microcircolo.
  • MASCHERA ALLA MENTA: la menta vi aiuterà a stimolare il flusso sanguigno alla radice dei capelli e ha, anche, azione rinfrescante che dona sollievo alla vostra cute arrossata dall’eccesso di sebo. Per prepararvi questa maschera, prendete 4-5 foglie di menta fresca, pestatele bene e mettetele a bollire in un piccolo pentolino d’acqua. Lasciate raffreddare ed aggiungete 2 cucchiai di aceto di mele. Otterrete un composto da distribuire uniformemente su tutti i capelli prima del lavaggio.
  • SHAMPOO ALLA RUCOLA: come detto in precedenza, una delle cause dei capelli grassi è l’utilizzo di uno shampoo sbagliato che appesantisce le vostre cuti e provoca il fastidioso effetto unto. Perché non provate a prepararvi autonomamente un composto detergente per risolvere questo problema? In questo caso è la rucola, ricca di vitamina C, ad aiutarvi. Preparate un infuso direttamente con le foglie essiccate di rucola, e mescolate con un cucchiaio di bicarbonato e mezzo cucchiaino di zolfo. Questo shampoo sarà l’alleato perfetto per voi: allo stesso tempo donerà sollievo alle vostre cuti e preverrà il generarsi di nuovo sebo in eccesso.
  • RISCIACQUO AL TIMO: vediamo, infine, una procedura da svolgere a fine lavaggio per chiudere le squame dei capelli. Prendete 2 gocce d’olio essenziale di timo, pianta dalle proprietà astringenti e un cucchiaio di succo di limone, diluite in un litro d’acqua naturale e effettuate con questa acqua al timo l’ultimo risciacquo per contrastare la futura formazione di sebo in eccesso.

Abbiamo quindi visto dei rimedi fai-da-te per le varie fasi del lavaggio. Inoltre, come regole generali, vi ricordiamo che, nel caso di capelli grassi, è utile effettuare un solo shampoo ed è necessario che il tempo di posa sia molto breve onde evitare di appesantire la cute; evitate di asciugarvi con phon a temperature troppo alte e troppo vicino alla testa; infine, vi consigliamo di lavare i capelli con acqua tiepida ed effettuare l’ultimo risciacquo con acqua fresca per favorire la tonicità del capello stesso.