Rimedi perdita dei capelli: che cos’è l’ossigenoterapia?

Che cos’è l’ossigenoterapia? È utile contro la perdita dei capelli? Scopriamolo assieme!

Si è ormai a conoscenza dell’effetto positivo dell’ossigeno e ozono per la cura dei capelli, la capigliatura è rigenerata: acquista maggiore morbidezza e lucentezza, inoltre, questo sistema può essere utile anche a contrastare la caduta dei capelli.

L’ossigeno e l’ozono stimolano, infatti, la micro-circolazione del cuoio capelluto e l’attività dei follicoli piliferi, diminuendo la perdita e favorendo la crescita del capello. Quantità troppo inferiori di ossigeno nella cute provocano una riduzione del metabolismo cellulare, principale causa dell’invecchiamento e dell’indebolimento della chioma. Con questa terapia si cerca di contrastare la perdita dovuta a diversi fattori come stress, fattori ormonali o stagionali, forfora, dermatiti, seborrea ed altri.

Quali sono i vantaggi dell’ossigenoterapia:

  • Stimolare e incrementare la ricrescita naturale dei capelli;
  • Aumentare la microcircolazione del cuoio capelluto;
  • Remineralizzare i capelli indeboliti da interventi estetici (tinte, permanenti);
  • Normalizzare la secrezione sebacea;
  • Eliminare la forfora.

La seduta di ossigenoterapia può essere eseguita presso un centro tricologico di fiducia da personale esperto. La durata della seduta è di circa una ventina di minuti ed è effettuata con un apparecchio che diffonde ossigeno puro ad alta pressione su tutto il cuoio capelluto. Per verificare la riuscita della cura è necessario sottoporsi ad un ciclo di più sedute, infatti, i miglioramenti si riscontrano con un’applicazione costante per un determinato periodo. Si tratta di una terapia che non ha alcuna controindicazione, è sufficiente consultare un esperto con una prima visita per verificare lo stato di salute di chioma e cute.